Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il 13 Settembre l’Abruzzese fuori sede a Vasto!

Cittanet organizza l’evento con Gino Bucci alla Pinacoteca D’Avalos con Antonio Cilli, Donatella Zappitelli, Rosaria Spagnuolo, Nicola Cedro e Antonio Muratore

Condividi su:

Gino Bucci, noto per “L’Abruzzese fuori sede”, pagina Facebook che conta oltre 200 mila followers, che parla dell’Abruzzo in tutte le sue peculiarità, dalle tradizioni, ai proverbi, alle usanze popolari, personaggi, e molto di più, punto di riferimento per tutti gli abruzzesi in sede e fuori sede, dopo un giro in tutti borghi più belli d’Abruzzo finalmente sarà anche a Vasto. 

Martedì 13 settembre alle ore 18,30 nella Pinacoteca di Palazzo d’Avalos, Cittanet, franchising di informazione territoriale, e TerrediChieti.net, la nuova piattaforma aggregativa della provincia teatina, presentano un evento veramente speciale per parlare della comicità locale, “dell’abruzzesità”.

Sarà l’occasione per Gino Bucci, per presenterà il suo ultimo libro “Rime Toscibili” edito Ricerche & Redazioni che in modo ironico racconta circa 53 cose sull’Abruzzo, su questi anni, su tutto quello che gli è sempre piaciuto raccontare “malamente”. “Sono ovviamente filastrocche in metrica agricola, non sono poesie, ‘nzia mai.”, commenta Gino Bucci. “Ci sono anche tre “intermezzi appantaficati” in prosa, una prefazione stupenda di Remo Rapino e un dolce commento di Donatella Di Pietrantonio.”

Si parlerà di comunicazione del territorio con l’editore Antonio Cilli, dell’importanza del linguaggio, anche e soprattutto dialettale, come patrimonio della nostra identità con Donatella Zappitelli. Introduce e modera Rosaria Spagnuolo.  È prevista un’intervista “speciale” da parte di Nicola Cedro e Antonio Muratore, che con la loro comicità e ironia cercheranno di far emergere il nuovo modo di raccontare l’Abruzzo di Gino Bucci con “L’Abruzzese fuori sede”.

Al termine firmacopie. Ingresso gratuito. 

Condividi su:

Seguici su Facebook