Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Spoltore e la "Tirreno - Adriatico": le misure di sicurezza sulle strade per il 14 marzo

Ecco le strade chiuse con i relativi orari

la redazione
Condividi su:

ll 14 marzo 2016 anche il territorio del comune di Spoltore sarà interessato dal passaggio della gara ciclistica internazionale “Tirreno-Adriatico” - 6° tappa “Castelraimondo-Cepagatti”. Pertanto, il comandante della locale Polizia Municipale Panfilo D'Orazio annuncia che saranno interdette alla circolazione stradale le seguenti strade:

S.P. 16 Bis Monte dal confine con il Comune di Cappelle Sul Tavo fino al centro abitato di Spoltore Capoluogo (S.P. 16 Bis Monte e Via G. Fonzi);

S.P. Santa Lucia – Santa Teresa dall’intersezione con la Via G. Fonzi fino all’intersezione con la S.P. 20 Santa Teresa –Pianella (Via Del Campo Sportivo e Via Santa Lucia);

S.P. 20 Santa Teresa- Pianella dall’intersezione con la Via Santa Lucia fino alla Rotatoria di Via Monte Amaro (Via Gran Sasso e Via Monte Amaro);

S.S. 602 dall’intersezione con la Via Monte Amaro fino al confine con il comune di Cepagatti (Via Maiella fino all’ingresso centro commerciale “Mall”.

Tale chiusura determinerà notevoli disagi alla circolazione, anche in considerazione dell’assenza di percorsi alternativi quindi, lo stesso comandante, consiglia di evitare, per quanto possibile, di percorrere le strade che portano al tracciato della gara ciclistica.

"La chiusura al traffico - spiega il comandante - è prevista dalle ore 14:15 alle ore 15:30 di lunedì 14 marzo, per cui tutti gli utenti che si troveranno sul percorso di gara non potranno circolare; i residenti provenienti dalle strade senza uscita e/o dalle abitazioni poste sul fronte del percorso di gara non potranno immettersi nella circolazione . A tutti si raccomanda altresì la massima prudenza nell’attraversamento stradale anche sulle strisce pedonali".

Si preannuncia altresì che tutti gli orari relativi alla gara per motivi organizzativi saranno anticipati di 15 minuti. 

Condividi su:

Seguici su Facebook