Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Esordienti ed Allievi a Chiarino, un 2 giugno in gara per la Nuova Spiga Aurea

Condividi su:

La Nuova Spiga Aurea non si ferma neanche nei giorni di festa, e dopo giorni di allenamento dà vitalità, con grande spirito sportivo anche a questo 2 giugno 2017, data in cui hanno partecipato alla giornata ciclistica di Chiarino in concomitanza con i festeggiamenti parrocchiali. Gli esordienti di 1° e 2°anno hanno gareggiato durante il mattino alla 33esima edizione del Trofeo "Circolo ACLI Chiarino", mentre nel pomeriggio gli allievi hanno partecipato all'11° Trofeo "San Giuseppe e Filippo Neri".

Ad accompagnare i ragazzi il presidente Niki Di Nicola, soddisfatto per questa giornata intensa ma piacevole e Fabiano Roganti, Direttore sportivo sempre attento, insieme agli altri, alle esigenze dei ragazzi che adesso iniziano a fare i conti anche con il gran caldo.

Tra gli esordienti hanno partecipato Giansante Lorenzo e Di Mauro Federico, e Camplone Luciano, Roganti Simone e Verzulli Giacomo e Filippo, Mattia Nardecchia e Celestino Croce.

Il circuito previsto era di 7 chilometri prettamente pianeggiante con un arrivo in salita di 1 chilometro e 200 metri e pendenza media del 12%: il primo anno ha affrontato 4 giri di circuito mentre 5 giri quelli del secondo anno. Ottima la prestazione di Camplone, in particolare, che è arrivato nono ed ha avuto un guasto meccanico in salita. 

Tra gli allievi in gara Palazzone Gioele, che ha gareggiato sempre tra i primi posti ma ha avuto un guasto tecnico e Verzulli Samuele. 

Si è trattato di un percorso di 70 chilometri con partenza da Chiarino ad andatura controllata per km. 1,2   S.C. Vecchia di P. Picena, S.P. 571, Becerica bivio per Chiarino, bivio per S.C. Vecchia di P. Picena circuito da ripetere 5 volte poi Chiarino, spaccio Fuselli, SP 77, SP 106, S.C. Costa Bianca, Chiarino circuito da percorrere 2 volte poi S.C. Vecchia di Potenza Picena, SP 571, Becerica bivio per Chiarino arrivo a Chiarino. 

Un percorso complesso che sicuramente ha aiutato i ragazzi a maturare le proprie competenze. 

Condividi su:

Seguici su Facebook