Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'Associazione Fontevecchia continua la raccolta tappi per la Misericordia

| di Associazione Fontevecchia
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“Prosegue la tradizionale raccolta dei ‘Tappi della solidarietà’ in plastica organizzata dall’Associazione Fontevecchia. I tappi saranno consegnati, a fine anno, alla Misericordia di Pescara che, con il ricavato della loro vendita all’apposito Consorzio che si occupa del recupero dei prodotti plastici, acquisterà presidi sanitari, come carrozzine o defibrillatori, da donare a scuole e ospedali del territorio”. Lo ha ufficializzato il Presidente dell’Associazione Fontevecchia Luciano Troiano.

“Nel 2019, grazie alla rete sociale dell’Associazione Fontevecchia, sono stati donati oltre 100 chili di materiale raccolti in 27 ‘boccioni’ utilizzati, precedentemente, per il trasporto di acqua: un bell’esempio di riciclo, salvaguardia della natura e tutela delle risorse ambientali. Quest’anno – ha spiegato il Presidente Troiano -, nonostante gli eventi legati all’epidemia del virus Covid-19, siamo riusciti a riempire già venti contenitori. L’obiettivo, ovviamente, è quello di eguagliare il quantitativo dello scorso anno e, anzi, superarlo. Dunque, mancano all’appello sette ‘bottiglioni’ di tappi e, siamo certi, che con l’impegno di tutti riusciremo a farcela, facendo appello allo spirito di solidarietà che forse mai come quest’anno è forte e quasi tangibile. Nel corso degli anni, grazie a questa raccolta, siamo riusciti a donare due defibrillatori a scuole superiori di Pescara e provincia e due carrozzine per non deambulanti, rispettivamente una all’ospedale civile di Pescara e l’altra al nosocomio di Teramo in segno di solidarietà con una struttura e con la popolazione che era rimasta vittima del recente terremoto. Si tratta quindi di una bella gara di solidarietà che ci deve vedere tutti all’opera fino al prossimo 30 dicembre, data ultima di raccolta, e giorno in cui caricheremo tutti i contenitori dei tappi, per consegnarli alla Misericordia di Pescara. Come sempre avviseremo tutti coloro che hanno collaborato per essere protagonisti della consegna. Ora occorre uno scatto di reni per pareggiare il quantitativo di tappi raccolto nel 2019, oltre un quintale, grazie al contributo di tanti amici di Pescara, Chieti e rispettive province, uffici, scuole e bambini, questi ultimi sensibilissimi al tema della solidarietà e della salvaguardia ambientale. Proprio loro sono l’esempio da seguire per l’attenzione dedicata ai temi che riguardano i più deboli, la tutela della natura e il riutilizzo intelligente dei prodotti che, invece di finire nella spazzatura, possono avere una nuova vita e, addirittura, contribuire a migliorarla a coloro che sono in difficoltà”. I tappi possono essere portati nella sede dell’Associazione Fontevecchia, in via Vallecarbone n. 37, a Spoltore, a pochi passi dalla motorizzazionePer la consegna è possibile chiamare il numero 331/6796820 e concordare giorno e orario.

Associazione Fontevecchia

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK