Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

SPOLTORE: BUONI SPESA PER FRONTEGGIARE BISOGNI ALIMENTARI

| di Ufficio Stampa Comune di Spoltore
| Categoria: Attualità
STAMPA

I cittadini residenti a Spoltore che si trovano in difficoltà economica per via delle misure di lockdown legate all’emergenza Coronavirus fino all'8 aprile potranno fare richiesta dei buoni spesa previsti dall’Ordinanza della Protezione Civile. Il buono spesa è una tantum: può essere richiesto dai residenti in difficoltà seguendo lo schema disponibile sul sito www.comune.spoltore.pe.it. L'importo varia dai 150 ai 500 euro a seconda del numero di persone che compongono il nucleo familiare e i fondi saranno assegnati in base a graduatoria, dando priorità ovviamente alle situazioni economiche più critiche e a nuclei familiari con minori, disabili o altre situazioni di disagio.

"Questa è la misura con la quale andiamo ad impegnare i circa 141.000 mila euro che il governo ha dato al comune di Spoltore" spiega il sindaco Luciano Di Lorito. "A questi nei prossimi giorni affiancheremo 75 mila euro di fondi comunali per l'assistenza alle famiglie rispetto alle altre necessità (bollette, fitti, mutui etc.) dovute sempre a questa emergenza".

Sono ammessi al beneficio dei buoni spesa le famiglie residenti a Spoltore che abbiano un reddito, a qualunque titolo percepito, inferiore mensilmente a € 1.000 e risparmi inferiori a € 8.000. Al fine di evitare spostamenti, con inevitabili rischi per la salute, le domande vanno presentate preferibilmente via e-mail o via PEC all’indirizzo protocollo@comune.spoltore.pe.it (protocollo@pec.comune.spoltore.pe.it per la posta certificata).

E' possibile acquistare con i buoni esclusivamente "generi di prima necessità", espressione che comprende: i prodotti alimentari, per l’igiene personale (ivi compresi pannolini, pannoloni, assorbenti) e prodotti per l’igiene della casa. Solo in caso di indisponibilità degli strumenti informatici, la domanda può essere presentata in Comune tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Inoltre, sulla base di appositi elenchi a disposizione dei Servizi Sociali, in base a relazioni tecniche degli assistenti sociali possono essere assegnati dei buoni spesa anche in assenza di esplicita domanda: si tratta in questo caso di nuclei familiari già noti ai servizi perché in difficoltà anche prima di quest'emergenza. Sono in ogni caso esclusi dal buono spesa i percettori di Reddito di Inclusione, di Reddito di Cittadinanza, altre forme di sostegno pubblico o redditi di qualsiasi natura del nucleo familiare, superiori a € 1000,00 mensili, e altra forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali non superiori a € 8.000,00. Gli esercizi commerciali dove è possibile spendere il buono saranno pubblicati sul sito internet Comunale: le attività interessate ad essere incluse nell'elenco trovano sul sito la modulistica per aderire all'iniziativa.

I cittadini sono invitati a rivolgersi per ogni informazione al n. 085/4964255 (tutti i giorni, ore 9.00-13.00 e 15.00-18.00). Le assistenti sociali forniranno ogni informazione e assisteranno nella compilazione delle domande.

Ufficio Stampa Comune di Spoltore

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK