Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

‘I Colori del Territorio – tra essenza e assenza’ chiude con la festa di San Giovanni

Condividi su:

La festa solstiziale di San Giovanni chiuderà la XVII edizione della manifestazione culturale ‘I Colori del Territorio – tra essenza e assenza’, organizzata dall’omonima associazione, presieduta da Edgardo Cotellucci, e patrocinata dal Comune di Spoltore. L’iniziativa si svolgerà giovedì 23 giugno, a partire dalle ore 18.00, nella suggestiva cornice di Largo San Giovanni, a Spoltore.


Il programma della serata prevede una novità: l’evento “Cumbar’a fiore”, grazie alla sinergia stipulata tra ‘I Colori del Territorio’ e ‘Astra – Amici del Museo delle Genti d’Abruzzo’.

Non mancheranno, poi, le tradizionali iniziative di una festa che affonda le radici nell’antichità: la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Panfilo; la benedizione dei Ramajetti e delle Lumache presso la Chiesetta di San Giovanni, posta in prossimità dell’antica ‘Porta Cieca’ di Spoltore; i racconti sui rituali del San Giovanni in Abruzzo da parte dell’etno-antropologa  Adriana Gandolfi; canti e balli con ‘La Compagnia della Pescara’; lo scambio del Ramajetto e il tradizionale Falò con il Salto del Fuoco.

Condividi su:

Seguici su Facebook