Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sicurezza stradale. "Lavori in corso" sul territorio di Moscufo dopo emergenza maltempo

| di Sara Gerardi
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Anche il comune di Moscufo è sede di lavori in corso a seguito delle numerose frane e degli smottamenti causati dall'emergenza maltempo del gennaio 2017.

Tali lavori si ritengono indispensabili per il ripristino della sicurezza in via Sterparo dei Santi.

A darne atto è il sindaco Alberico Ambrosini. Secondo il Comune, la frana è legata al maltempo che ha interessato l'Abruzzo nei giorni 16 e 18 gennaio.

Durante il primo sopralluogo, effettuato il 19 gennaio, e in quelli seguenti, sono intervenuti i tecnici dell’ente per verificare quanto accaduto. L’area a rischio è stata interdetta al pubblico e transennata. Secondo la relazione redatta dai tecnici comunali, "si è riscontrata la possibilità, di realizzare gabbionate a valle; tale condizione permetterà una corretta riprofilatura delle scarpate. Ed è stato deciso di intervenire mediante una prima rimozione del terreno scivolato a valle e subito dopo la posa di gabbioni con pietre e la ricostituzione della massicciata stradale con relativa banchina.

Nello specifico il primo tratto vedrà il posizionamento di gabbioni per una altezza di circa 4,00 metri e  larghezza di 3,00 metri, il secondo con gabbioni di 5,00 metri di altezza e 3,00 metri di larghezza  circa. In sommità sarà realizzato un cordolo .A consolidamento avvenuto, si procederà al ripristino della sede stradale originaria".

I tempi di intervento, e conseguentemente del ripristino della strada, vengono stimati intorno ai 65 giorni:

“I lavori dovrebbero terminare intorno ai primi di aprile - rivela il sindaco Alberico Ambrosini. - Abbiamo tuttavia deciso di non fare immediatamente l'asfalto perché nelle zone consolidate con le gabbionate ci possono essere degli abbassamenti. L'importo dei lavori ammonta  185.153,00 euro".

Sara Gerardi

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK