Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chieti vs Spoltore 0 a 1. Ecco i commenti a fine partita

Condividi su:

Chieti - Spoltore 0-1 (Di Camillo 24') 

Chieti: Falso, Lieti (55' Camporesi), Felli, Comparesi, D'Addazio, Giannini, Bordoni (81' Crecchia), Colantoni, Lalli, Catalli, Sablone (55' Carosone). A disposizione: Massa, De Matteis, Mammarella, Diouf. Allenatore: Gabriele Aielli.

Spoltore Calcio: Proietti, D’Intino (78' Leporini), Vitale, Di Camillo,  Sebastianelli, Sbaraglia, Grassi, Sborgia, Petre (74' Verdecchia), Ariani (62' Lopez), Zanetti. A disposizione: Bozzelli,  Lecini, Pompa Landucci. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Francesca Del Biondo Pescara coadiuvato da Giuseppe Bosco di  Lanciano e Valentino Cialini di Teramo

Ammoniti: Ariani, Zanetti, Colantoni, Carosone

Espulso: Colantoni 

Interviste a fine gara. Il presidente Sabatino Pompa e mister Donato Ronci.

SN: Presidente Pompa la partita di oggi dimostra che lo Spoltore merita l'Eccellenza.

Pompa: Lo merita sicuramente. Stiamo giocando una grande partita e speriamo di andare in Eccellenza. Una partita meravigliosa da parte di tutti.

SN: Non era facile venire a Chieti, dove loro hanno sempre vinto, imporre il proprio gioco e portare a casa una grande vittoria. Sicuramente c'è la mano di Ronci ma anche merito dei ragazzi che hanno interpretato alla perfezione le direttive del mister.

Pompa: Noi abbiamo un grande mister e dei grandissimi giocatori. Il merito è di tutti, di chi ha giocato ma soprattutto di chi non ha giocato. Un grandissimo gruppo.

SN: Mister Ronci siete venuti a Chieti e dopo 13 vittorie consecutive avete imposto il primo stop casalingo agli uomini di Aielli, dominando la partita a lungo.

Ronci: Merito dei miei uomini che hanno fatto una grandissima partitacosì come accaduto all'andata dove non meritavamo di perdere. Loro sicuramente sono stati più bravi di noi. Hanno avuto un ruolino di marcia impressionante e dobbiamo solo toglierci il cappello davanti al loro campionato. Hanno meritato di vincere il campionato. Riconosco che sono stati più bravi di noi. Purtroppo noi abbiamo pagato nel momento topico del campionato i numerosi infortuni. Andiamo avanti così, mercoledì ci aspetta una difficile partita, il ritorno di Coppa Italia. Vogliamo dedicare questa vittoria al nostro amico Mimmo Sborgia.

Le dichiarazioni di Aielli in sala stampa

Aielli: Peccato per questa sconfitta. Sinceramente penso che oggi il pari sarebbe stato più giusto. Dispiace aver perso la prima partita davanti al nostro pubblico, ma comunque voglio ricordare il grande campionato che hanno fatto i miei uomini. Una sconfitta contro lo Spoltore ci può stare anche se ripeto il pareggio sarebbe stato più giusto.

Condividi su:

Seguici su Facebook