Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vis Cerratina: contro il Real Treciminiere è un 2-3, prossima sfida contro il San Giovanni Teatino

Condividi su:

Contro la capolista Real Treciminiere la Vis Cerratina cade per 2-3. Davanti al pubblico amico, i giallorossi devono fare i conti con numerose assenze come quelle di Mastrocola, Del Prete, Puca, Ianni e Lanaro e, al cospetto di un avversario di tutto rispetto, la squadra di mister Sabatelli esprime un buon calcio.

Vanno in vantaggio gli ospiti con un rigore trasformato da Sorricchio. Teramani quindi avanti per 0-1 sul campo dei pescaresi. Ma la Vis non ci sta e giunge al pareggio grazie al gol di Di Giovanni. Mai domi, i pescaresi trovano anche il gol del sorpasso grazie a Coschignano che firma il gol del momentaneo 2-1. Gli ospiti accusano il colpo, ma si riorganizzano e trovano il gol del pari grazie a Assogna che firma il 2-2. Si chiude la prima frazione di gara con il medesimo punteggio, con le due squadre che offrono un grande spettacolo sul campo. Nella ripresa il Real Treciminiere trova il gol del nuovo vantaggio grazie ancora a Sorricchio che firma la doppietta e il gol del definitivo 2-3 con la Vis alla ricerca del gol del pari che però non arriva. I pescaresi rimangono a 20 punti, al nono posto, con due gare ancora da recuperare contro Moscufo e Torrevecchia 2004. Nel prossimo incontro la Vis Cerratina giocherà contro il San Giovanni Teatino.

"E' un peccato perdere in questa maniera - dichiara Claudio Pace. - La condotta di gara dell'arbitro è stata a nostro avviso abbastanza discutibile con qualche episodio dubbio a favore degli ospiti. Per quanto riguarda gli avversari ho ravvisato un comportamento antisportivo che non ci aspettavamo da una squadra come la loro, oltretutto prima in classifica. Ora pensiamo alla prossima gara contro il San Giovanni Teatino".

Condividi su:

Seguici su Facebook