Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Referendum Costituzionale, il Circolo Pd Pianella risponde alla Sergiacomo

| di Gianni Filippone - Segretario circolo Pd Pianella
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Il Circolo Locale Pd non è stato coinvolto da parte del Comitato “Si vota Sì Pianella”,  pertanto la Segreteria cittadina, su invito del Segretario Regionale Marco Rapino, ha deciso di attivarsi per istituire un banchetto per la raccolta delle firme ove è stato possibile far visionare agli intervenuti anche il materiale informativo.

Non capiamo lo sfogo della Presidentessa e portavoce del comitato riguardo l'ultima riunione del direttivo del circolo PD di Pianella di novembre 2015, in quanto ad oggi non ha rinnovato la Tessera al Circolo Pd di Pianella (leggi qui http://www.collinedoro.net)

Inoltre la mobilitazione per il Referendum è iniziata il 20 maggio 2016 e durerà fino al 15 luglio per poi arrivare all’appuntamento del Referendum costituzionale di ottobre 2016, quindi la segreteria del Circolo ha rispettato correttamente i tempi e le modalità.

Il circolo Pd di Pianella, ben strutturato, in poche ore ha allestito il banchetto con le necessarie autorizzazioni ed ha spiegato ai cittadini intervenuti l’oggetto della riforma. Ben venga il lavoro dei comitati, lo stesso Segretario Nazionale Matteo Renzi ha ribadito la necessità  di comitati “da 10 fino a 50 persone”, ma ha sollecitato lo studio della riforma “anche dentro i  partiti unendo 5-6-10-15 persone”.

In questi giorni stiamo lavorando per costruire un gruppo di studio valido  e competente sui temi principali della Riforma Costituzionale.

Alla data del 31 marzo 2016  si parlava soltanto di tre componenti del Comitato Si vota Sì; numero esiguo sotto la soglia indicata, di conseguenza;  la trasparenza vale per tutti.

Non compete ad un neo comitato interferire sulla vita democratica di un circolo che  ha regole certe solide, dove le cariche principali passano da votazioni! La libertà di associazione (art. 18 Cost.) è  prevista nella nostra Costituzione e ci si associa come meglio si può nel rispetto delle regole democratiche e del pluralismo sociale.

Aggiungo che solo  alcuni componenti del Comitato sono iscritti nel circolo Pd di Pianella e ad essi competeva il ruolo di raccordo con il circolo locale.

Quindi non è corretto e opportuno citare il circolo e poi parlare di consenso ampio allargato a tutti e fuori dagli steccati politici  quando  si costituisce un comitato. Non ci sono due misure!

Il Circolo PD di Pianella non può aderire al Comitato della Presidentessa Sergiacomo Luisa in quanto in esso ritroviamo componenti della maggioranza che sostengono un sindaco di Forza Italia che sosterrà le ragioni del “No”.

Un comportamento ambiguo e poco chiaro agli occhi dei cittadini, cosa che sicuramente il Segretario Regionale Marco Rapino non può condividere.

La location di piazza dei Vestini era la sola a permettere visibilità e a non intralciare le attività commerciali e i visitatori che pur arrivano a Pianella per le manifestazioni turistiche del 21 maggio.

Inoltre gli orari hanno combaciato solo per poche ore dalle 19 alle 20 sono arrivati gli ultimi firmatari che hanno trovato un solo banchetto, quello del circolo Pd. Un grosso successo di firme!

Non capiamo l’atteggiamento della portavoce che  non chiarisce e sottolinea alcune dissonanze che si ripercuotono sulla politica locale “e generano confusione”.

Ora le domande le fa il Segretario del Pd di Pianella.

IL CONSIGLIERE POZZI  FA PARTE DEL COMITATO?

In caso affermativo dovrebbe già dare risposte a quanti sono andati a firmare sabato visto che il suo sindaco ha promosso una assemblea con un esponente critico verso la riforma (Votare No).

Ci auguriamo tutti che il Sig. Marco Pozzi consigliere Comunale prenda il microfono e sostenga prossimamente il Si anche davanti al suo sindaco di Centrodestra.

Tutti sono liberi di parlare  e discutere sulla Costituzione,  madre di tutte le leggi, tutti devono rispettare la Costituzione !

Le polemiche sterili sono rispedite al mittente.

Fermo restando l’apprezzamento per il lavoro svolto dal Comitato e dalla presidentessa nella giornata di sabato 21 maggio.

La Segreteria del Circolo, la linea politica ed il lavoro dei tanti tesserati rispondono pienamente agli indirizzi nazionali suggeriti per il Referendum 2016.

Numerosi gli incoraggiamenti a portare avanti  il lavoro intrapreso dal Circolo Pd di Pianella.

I prossimi mesi saranno decisivi per le sorti dell’Italia che guarda al futuro.

 

 

Gianni Filippone - Segretario circolo Pd Pianella

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK