Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Elezioni amministrative Spoltore, con Anchini uno schieramento per la predisposizione di una lista civica

Condividi su:

Si è costituito uno schieramento per la predisposizione di una lista civica in vista della prossima competizione elettorale comunale nella Città di Spoltore.

Il nuovo gruppo elettorale ha come "motore" il dott. Ernesto Anchini, laureato con lode in materie statistico-economiche, esperto manager di pubbliche amministrazioni essendo da decenni alla guida di società di servizi a partecipazione pubblica che, se indicato, potrebbe competere in qualità di candidato sindaco avendone i numeri e le competenze. 

"Il palcoscenico politico attuale nazionale, regionale, e locale, soprattutto in questi ultimi tempi, ha messo in evidenza una certa inadeguatezza di parte della classe politica, in cui mediocri amministratori  hanno determinato il collasso del sistema socio-politico odierno".

"Coloro che si proponevano e definivano come "il nuovo" hanno deluso le aspettative di molti cittadini, per l'incapacità di amministrare dimostrata,  là dove ne hanno avuto la possibilità".

"La stessa analisi vale per Spoltore", precisa Anchini.

"Questo raggruppamento nasce dall'idea che per far regredire il diffuso malcontento degli spoltoresi, soprattutto figlia di personalismi ed egoismi dei politici locali attuali, occorrono competenza, conoscenza del territorio, analisi e sviluppo di nuove proposte".

Anticipa sinteticamente gli argomenti oggetto di campagna elettorale: "Voglia di trasparenza, attenzione per la cittadinanza, pacificazione sociale, forte senso civico, nessuna intenzione di guerreggiare con gli avversari, ma di confrontarsi civilmente in quanto i problemi non si risolvono con la politica urlata e le vendette personali". 

Sono questi alcuni tratti caratteristici del modo di "pensare e agire" della costituenda lista. Precisa altresì che: "E' mio convincimento che la politica non è incarnazione di individualismi ed interessi di parte di cui purtroppo, le cronache della nostra amata cittadina sono tristemente piene, ma deve servire i cittadini e fare il loro bene secondo uno spirito di servizio e di sacrificio che muove da attenzioni focalizzate sul "bene comune" della Città di Spoltore".

Anchini conclude con una chiamata civica alle “armi”:

Un appello accorato ad unirVi con noi è rivolto alle donne e agli uomini di Spoltore con un forte senso civico che sentono di volersi spendere in prima persona per la giustezza delle cose,  per porre fine alla supremazia di gerontocrati e di politici animati solo da motivazioni di natura personale, che non sono certamente quelli dell'interesse supremo di Spoltore. E’ il momento di ridare voce al popolo".

I prossimi appuntamenti, fanno sapere dal coordinamento della costituenda lista civica, sono gli incontri nelle frazioni del comune, per meglio definire il programma amministrativo, la lista dei candidati e per scegliere un nome condiviso.

Condividi su:

Seguici su Facebook