Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

MOSTRA FOTOGRAFICA SUI RITI PASQUALI DI SPOLTORE

Condividi su:

Dal 16 agosto la Cripta della Chiesa di San Panfilo a Spoltore ospita la mostra fotografica "I Riti Pasquali di Spoltore". L'inagurazione è alle ore 19,15. Una selezione tra gli scatti dei più esperti fotografi dell'Aternum Fotoamatori Abruzzesi racconterà i tre riti pasquali della tradizione spoltorese: la "Processione del Venerdì Santo", "Lu Scucchje", tradizionale gara della rottura delle uova sode pasquali e "L'Abbandunate", antica rievocazione dell'incontro della Madre col Cristo Risorto. Sono esposti i lavori di Rossella Caldarale, Bruno Colalongo, Marco De Angelis, Andrea Fornaro, Andrea Morelli, Ottavio Perpetua: la mostra è organizzata dall' associazione "La Centenaria", nell'ambito degli eventi di Spoltour, e con il patrocinio del Comune di Spoltore e dell'Assessorato alla Cultura. La notorietà dei riti di Spoltore è dovuta in particolare alle immagini della processione del Venerdì Santo che Pasquale De Antonis scattò nel 1935. Considerato tra i grandi fotografi italiani del '900 (Ennio Flaiano dedicò a lui il racconto "Le fotografie"), il suo lavoro dedicato a Spoltore si può ammirare al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma.

"La mostra" spiega il curatore Andrea Morelli "ripercorrendo le tracce di Pasquale De Antonis fornisce una nuova interpretazione del rito del Venerdì Santo. Gli esperti fotografi dell'associazione Aternum, tra l'altro, hanno avuto una difficoltà tecnica in più rispetto al grande fotografo: quella di fotografare di notte mentre, prima dell'ultima guerra, la processione si teneva in pieno giorno". Scatti stampati in un bianco e nero che, sottolinea Morelli, "evoca la mestizia del rito". Al contrario le immagini de "Lu Scucchje" e "L'Abbandunate" sono "stampate nei brillanti colori dell'atmosfera di festa pasquale che avvolge cittadini e i numerosissimi ospiti che raggiungono il centro storico di Spoltore nella domenica di Pasqua".

L'ingresso è libero. L'esposizione rimarrà aperta dal 16 agosto al 4 settembre 2017 dalle 17 alle 20. La domenica, nei giorni dello "Spoltore Ensemble" (17-19 agosto) e dei festeggiamenti della Madonna del Popolo, sarà aperta anche dalle 10 alle 12 e dalle 21 alle 23 (info: lacentenariaspoltore@gmail.com; tel 329.8731714)

Condividi su:

Seguici su Facebook