Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cepagatti: muore a 44 anni dopo due interventi, la procura apre un inchiesta

Marika Chiaravoli, operatrice sanitaria di Cepagatti, e deceduta lo scorso 19 luglio presso l'ospedale di Chieti

Redazione
Condividi su:

Marika Chiavaroli, di 44 anni, aveva subito il primo intervento programmato,  con l'applicazione di un bypass gastrico, lo scorso 3 luglio, ma qualcosa non eè andato per il meglio: a seguito dell'operazione la paziente presentava sempre febbre, tanta da indurre i medici a valutare se fosse stato il caso di far trasferire la paziente in una clinica specializzata.

Lo scorso 18 luglio Marika è tornata di nuovo sotti i ferri, questa volta non in landoscopia, come nel primo, al fine di percepire al meglio la presunta infezione che causava il malessere della paziente. Purtroppo però Marika nel corso dell'opezione si è aggravata e trasferita d'urgenza in rianimazione e terapia intensiva, dove è deceduta venerdì 19 intorno alle 22.00.

La denuncia dei familiari ha portato la procura ad aprire un inchiesta, contro ignoti. Il PM Giuseppe Falasca ordinerà l'autopsia, al fine di capire al meglio quali siano state le cause del decesso. 

Condividi su:

Seguici su Facebook