Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Omicidio Neri: nessuna telecamera in grado di svelare il volto degli assassini

Redazione
Condividi su:

Le chiavi dell’auto di Alessandro Neri, nei giorni scorsi furono ritrovate nello stesso luogo del corpo, questo voleva dire che è stato lo stesso “Nerino” a parcheggiare la propria auto in centro, e lì ha incontrato i suoi carnefici.

Gli inquirenti quindi sono andati a cercare e visionare tutte le telecamere presenti in centro, al fine di risalire ai volti delle persone che hanno poi assassinato Alessandro, perché certi che l’incontro sia avvenuto in quei luoghi, tra piazza salotto e piazza Muzii.

Purtroppo però nessuna telecamera è stata d’aiuto: molte risultano “ vecchie” e inadeguate, capaci di restituire immagini sfuocate non in grado di visualizzare volti; altre invece proprio non funzionanti, o peggio ancora funzionanti, ma in luoghi scarsamente illuminati.

Oltre a non essere in grado di risalire quindi agli assasini di Alessandro Neri, si pone il problema legato alla sicurezza in generale nel centro cittadino di Pescara.

Condividi su:

Seguici su Facebook