Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Terremoto nel centro Italia, i comuni del pescarese si attivano

Redazione
Condividi su:

La scossa di terremoto di magnitudo 6 che è stata registrata alle 3:36 questa mattina, è stata avvertita distintamente anche nelle zone del pescarese e dell’entroterra. L'epicentro risulta essere a 2 chilometri da Accumoli (Rieti) e 10 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) ed Amatrice (Rieti) ed ha creato panico tra la popolazione che ancora ricorda con dolore il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009.

L'ipocentro è stato a soli 4 km di profondità. La seconda e la terza scossa sono state registrate alle 4:32 e 4:33. Hanno avuto epicentro in prossimità di Norcia (Perugia), Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). Gli ipocentri sono stati tra gli 8 e i 9 km. Oltre 50 finora (alle 6:40) le repliche di magnitudo superiore a 2, cinque delle quali di magnitudo 4 o superiore.

Vengono segnalate molte persone sotto le macerie e il bilancio delle decine di vittime è destinato a salire.

Da subito si è attivata una catena di solidarietà anche dall’Abruzzo; i rispettivi comuni hanno portato avanti sopralluoghi per comunicare tempestivamente, almeno sui social, la situazione sui territori e le amministrazioni si sono messe a disposizioni dei loro cittadini immediatamente.

Nel comune di Pianella è stata Predisposta l’attivazione COC della Protezione Civile e sono stati stabiliti contatti per il coordinamento con la Provincia. Non si sono registrati danni agli edifici durante una prima perlustrazione del territorio comunale. Gli edifici pubblici saranno comunque oggetto di verifica ulteriore. Per segnalazioni o richieste sono stati attivati i numeri 085.9730236 - 085.9730224.

Anche a Moscufo da una prima ricognizione sembra non vi siano danni a cose e persone ma è possibile fare segnalazioni agli amministratori comunali: al sindaco Alberico Ambrosini 3288884726, al vice sindaco Claudio De Collibus 3479435665, all’assessore Emanuele Faieta 3339439085, all’assessore Loris Orsijena 3297221362, all’assessore Massimo Di Domenico 3282832992.

Da una prima ricognizione visiva esterna ai siti maggiormente sensibili, successiva alle scosse delle 3.36 e delle 4.34, svolta insieme al Comandante della Polizia Locale, anche a Spoltore il sindaco Luciano Di Lorito fa sapere che non sono stati registrati danni a persone o cose ma la situazione è sotto controllo. Per le segnalazioni strettamente necessarie è possibile contattare il comando di Polizia Locale al numero 0854961845.

A Collecorvino l’amministrazione comunale ha fatto sapere che a seguito degli eventi sismici avvenuti questa notte, non sono stati riscontrati danni a case e persone sul territorio comunale. Tutte le vie di comunicazione con l'ente sono attive. Il punto di raccolta per la popolazione é il campo sportivo in via San Rocco.
 

(Foto da Ansa, Terremoto ad Amatrice l'immagine è stata scattata da bordo dell'eliambulanza)

Condividi su:

Seguici su Facebook