Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

UNA RETE PER SOSTENERE SPOLTORE NEL PROGETTO "EDUCARE IN COMUNE"

| di Comune di Spoltore
| Categoria: Attualità
STAMPA

Una rete di 10 associazioni e istituzioni pubbliche per sostenere la candidatura di Spoltore al progetto "Educare in Comune": l'amministrazione comunale ha approvato una serie di protocolli d'intesa per rispondere al bando da 15 milioni di euro pubblicato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio. Uno è dedicato principalmente alle scuole, con il coinvolgimento del Liceo Artistico Musicale Coreutico "Misticoni Bellisario", dell'Istituto Superiore per le Industrie Artistiche e del Conservatorio "Luisa D'Annunzio (siglati rispettivamente da Raffaella Cocca, Nicola Mattoscio e Maurizio Di Nicola). Un secondo accordo manifesta la disponibilità della SIPPED, Società Italiana di Psicologia Pediatrica, a partecipare alle fasi di ideazione e costruzione della proposta progettuale. Il bando ministeriale regola l'accesso a un fondo dedicato ad interventi progettuali, anche sperimentali, "per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative dei minori, promuovendo modelli e servizi di welfare di comunità, consolidando le esperienze già presenti nei nostri territori e sostenendo il lavoro dei Comuni italiani".

Spiega il vice sindaco Chiara Trulli: "questi protocolli d'intesa, della durata di un'anno, non sono finalizzati solo al progetto "Educare in Comune" ma a creare una rete di progettualità di tipo educativo e culturale. Vogliamo ovviamente aggiudicarci il finanziamento e nel contempo rafforzare questa partnership". La rete partenariale per la redazione della proposta progettuale del Comune di Spoltore comprende anche l'Associazione Deposito dei Segni Onlus/Pro Loco Spoltore Terra dei 5 Borghi, l'Associazione Gianni Silvidii, l'Associazione Culturale Il Fiume e la Memoria, l'Istituto Comprensivo Spoltore, l'Associazione Culturale Modulazioni d’Arte, l'Associazione Culturale Polifonie d’Arte, l'Associazione Culturale The Little Prince. E' stato inoltre affidato alla A.D.T.M. (società specializzata nell'assistenza tecnica per progettazione, presentazione e gestione di progetti finanziati da fondi pubblici regionali, nazionali ed europei) il compito di supportare nella costituzione del partenariato di co-progettazione e nell'attuazione del progetto. "La composizione del partenariato" aggiunge l'assessore all'istruzione Roberta Rullo "è mirata a coinvolgere tutti coloro che a livello territoriale appartengono al mondo della scuola e del terzo settore e che a vario titolo operano nella tutela e nella valorizzazione della dimensione sociale del processo educativo attraverso la cultura, l’arte e l’ambiente contribuendo così alla crescita delle persone di minore età e alla costruzione di una comunità educante più forte e con cultura pedagogica comune".

 

Comune di Spoltore

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK