Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

SPOLTORE ATTUA LA BANCA DELLE TERRE

| di Comune di Spoltore
| Categoria: Attualità
STAMPA

Spoltore aderisce al progetto SIBaTer: l'acronimo sta per Supporto Istituzionale alla Banca delle Terre ed è un'iniziativa di valorizzazione del patrimonio immobiliare e di terre del Comune, che potranno essere assegnate in concessione, previo avviso e censimento, a giovani tra i 18 e i 40 anni. L'Anci supporterà i Comuni nelle attività connesse all’attuazione della misura “Banca delle terre”, con riguardo ai compiti affidati loro dalla normativa nazionale: ricognizione, censimento e affidamento dei beni. "SIBaTer è finanziato dal Programma complementare al PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, cofinanziato dai fondi strutturali e di investimento europei" spiega l'assessore al patrimonio e all'agricoltura Chiara Trulli. E’gestito da ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni italiani) con il supporto tecnico della sua Fondazione IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale). "I servizi" prosegue l'assessore "sono prestati a titolo completamente gratuito e non comportano dunque alcun costo a carico dei Comuni che ne beneficiano". Destinatari dei servizi di supporto e affiancamento prestati dalla Task Force SIBaTer sono i Comuni delle 8 Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia): il progetto nasce dall'istituzione della “Banca delle terre abbandonate e incolte” con legge n. 1232017 [art. 3] che assegna ai Comuni del Mezzogiorno il compito di realizzare il censimento di terreni e delle relative unità immobiliari e/o fabbricati rurali, in stato di abbandono da lungo tempo e di proprietà comunale. Realizzato il censimento, i Comuni pubblicano degli avvisi rivolti ai giovani in età 18-40 anni, per l’assegnazione in concessione dei beni censiti sulla base della presentazione di progetti di valorizzazione. "L'adesione a questo progetto non solo potrà creare opportunità occupazionali e di reddito per i giovani" sottolinea l'assessore Trulli "ma anche di recupero e valorizzazione del patrimonio pubblico. L'idea è di sostenere anche con incentivi proposte imprenditoriali".

Comune di Spoltore

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK