Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Un brindisi in biblioteca per la Pro Loco di Spoltore, la neonata associazione si è presentata al pubblico

Condividi su:

La Pro Loco Spoltore terra dei 5 borghi ha brindato alla sua nascita e alle prossime attività: l’associazione, costituita nel mese di aprile, ha presentato il suo direttivo e le idee future, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere turisticamente il territorio attraverso la collaborazione con le numerose associazioni che già vi operano, con le istituzioni e con gli operatori economici che da sempre contribuiscono allo sviluppo della cittadina.


A fare da cornice all’evento, la Biblioteca Comunale di via Dietro le Mura, mentre lo sfondo una serie di vecchie immagini in bianco e nero dei cinque borghi, raccolte nelle case e nei cassetti dei cittadini spoltoresi e proiettate per l’occasione.


Presenti il vicesindaco Chiara Trulli, l’assessore alla cultura Roberta Rullo e il presidente provinciale Unpli Nazareno Di Giovanni, che si sono dichiarati entusiasti per la nascita della nuova Pro Loco nella prospettiva di valorizzazione di un territorio che ha tanto da offrire, non solo nel più noto e apprezzato centro storico, ma anche nei borghi meno conosciuti che vanno riscoperti.

“L'evento di presentazione è andato oltre ogni aspettativa” ha dichiarato il presidente della Pro Loco Luigi Occhionero, “L'interesse dimostrato dalle numerose persone venute a sentire non può che darci una ulteriore spinta ad andare avanti. Adesso è il momento di iniziare a lavorare concretamente, tutti insieme, mettendo al centro delle attenzioni Spoltore e le sue potenzialità attrattive.”

Condividi su:

Seguici su Facebook