Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Eventi calamitosi novembre 2013 - marzo 2015: D’Alfonso trasmette report finale su istruttorie comuni

Finora rendicontati 23 milioni dai comuni beneficiari

Condividi su:

Il Presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, sulla base dell'ordinanza del Capo dipartimento della Protezione Civile n. 372 dello scorso 16 agosto, recante “Disposizioni operative per l'attivazione dell'istruttoria finalizzata alla concessione di contributi a favore di soggetti privati e di attività economiche produttive relativamente agli eventi calamitosi verificatisi nel territorio della regione Abruzzo” nel novembre 2013 e nel marzo 2015, ha trasmesso allo stesso Dipartimento il report finale sugli esiti delle istruttorie effettuate dai Comuni.

Il presidente D’Alfonso ha comunicato che risultano rendicontati danni per 23.039.421,39 euro da parte dei Comuni.  Nel complesso, a fronte delle 869 domande presentate, l’importo dei beni immobili (abitazioni) danneggiati è pari a 22 milioni 322mila 483 euro, quello relativo alle spese per le demolizioni ammonta a 620mila 116 euro e l’importo riguardante i beni mobili danneggiati è di 96mila 820 euro. In seguito ci sarà il ristoro dei danni subiti dalle imprese.

Comune           Totale 

Cepagatti          142.613, 66 €

Collecorvino       2.400, 00 €

Pianella             161,106, 00 €

Spoltore             402. 290, 54 €

Condividi su:

Seguici su Facebook