Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Esordienti a Foligno, i ragazzi del presidente Di Nicola sfiorano il podio

| di Alessandra Renzetti
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un week end impegnativo quello vissuto dai ragazzi della Nuova Spiga Aurea di Spoltore che si sono divisi per seguire le diverse discipline.

Oltre alla bellissima gara portata a termine da alcuni esordienti e allievi accompagnati da Marco Perazzetti a Popoli per mettersi in gioco tra le Sorgenti del Pescara con la Mountain Bike, ce n'è stata un'altra molto importante fuori Abruzzo seguita da vicino dal presidente Niki Di Nicola e dall'istruttore Fabiano Roganti. 

La gara in questione riguarda Sterpete di Foligno, dove i ragazzi si sono ritrovati questa mattina alle ore 7.30 presso il circolo ricreativo per prepararsi ad un percorso lungo ma di natura pianeggiante, che non ha compromesso il risultato se non negli ultimi 300 metri; causa cadute è stato sfiorato il podio ma il risultato è stato davvero ottimo e dimostra come i ragazzi siano in splendida forma. Hanno partecipato Lorenzo Giansante per il primo anno, mentre per il secondo anno Simone Roganti, Celestino Croce, Verzulli Giacomo e Filippo. 

I partenti, 50 per il primo anno e 50 per il secondo, hanno avuto a che fare con una corsa singola di 27 km per il primo anno e 32 per il secondo anno: Sterpete, via Casevecchie, via Monte Puranno, Tenne, via Borroni, via Maestà Formica, un circuito ripetuto per 5 volte per il primo anno e 6 volte per il secondo anno, per poi proseguire verso via Sterpete, via Bologna e via Parma dove era previsto l'arrivo. 

Un secondo meritatissimo posto è toccato a Simone Roganti in volata, mentre un 15esimo posto a Filippo Verzulli; una gara bellissima ma un pò sfortunata, come già anticipato a causa delle cadute. Gli altri campioni invece, sono arrivati in gruppo. 

"I ragazzi hanno condotto un'ottima gara, man mano che si va avanti con le gare viene fuori la loro preparazione che è elevata grazie anche al grande lavoro degli istruttori - ha commentato il presidente - io sono davvero molto soddisfato di questo percorso". 

                                                                      

"Una bellissima gara, una buona prestazione da parte dei ragazzi - spiega Roganti - ma sono convinto che i nostri atleti possono fare ancora meglio motivo per cui lavoreremo per raccogliere i frutti del nostro impegno. I ragazzi devono crescere e maturare sempre di più e lo sport li aiuta tanto in questo, dunque daremo forza al ciclismo". 

I loro sorrisi, però, sono davvero la soddisfazione più grande. 

 

Alessandra Renzetti

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK