Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT’ANTONIO ABATE A COLLECORVINO

Domani dalle ore 08:00 in poi presso il Convento San Paterniano

Condividi su:

Anche quest’anno a Collecorvino i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate si svolgono nella prima domenica utile dopo la ricorrenza del 17 Gennaio.

L’Abate Antonio, nacque in Egitto nel 251 circa, scelse di fare il voto di povertà dando tutti i suoi averi ai poveri, vivendo come anacoreta in preghiera, miseria e castità fu, nel corso della sua vita, tentato più volte dal demonio, secondo gli scritti che sono giunti a noi.

E proprio a Collecorvino verrà riproposto in forma folkloristica e dialettale “LU SAND’ANDONIE”, grazie al gruppo “I Maccabbarri” di Penne, che ricorderà i vari momenti in cui veniva “tentato” dal demonio, un canto di questua che rappresenta la lotta tra il bene e il male.

Nel mondo agro-pastorale abruzzese è sempre stato molto vivo il culto di S. Antonio Abate, venerato quale protettore di tutti gli animali domestici ed il comitato festa di Collecorvino riproporrà anche la tradizionale benedizione di qualsiasi animale che si svolgerà alle ore 11:00 nel piazzale antistante il convento di San Paterniano.

Tutti quindi sono invitati a portare i propri amici animali ed al tempo stesso assaporare i particolari “taralli di Sant’Antonio” e panini con la porchetta distribuiti negli appositi stand allestiti nell’area festeggiamenti.

Come ogni festa e come consuetudine vuole non mancherà l’estrazione della lotteria con tantissimi premi in buoni acquisto.

Questo il dettaglio del programma civile e religioso della giornata:

  • Ore 08:00 apertura della manifestazione con spari pirotecnici;
  • Ore 09:30 Santa Benedizione dei taralli e dei panini;
  • Ore 09:30 Inizio distribuzione di taralli, panini e bevande (fino ad esaurimento) a tutti intervenuti;
  • Ore 10:00 S. Messa

             - seguirà la benedizione degli animali;

  • Ore 11:30 S. Messa

             - seguirà breve processione con la statua di Sant’Antonio Abate

  • L’estrazione della lotteria chiuderà la manifestazione.

Al termine di ogni messa ci sarà la rappresentazione de “LU SAND’ANDONIE” da parte del gruppo “I Maccabbarri” di Penne.

Condividi su:

Seguici su Facebook