Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"La Madonna che corre" a Spoltore, si rinnova il trionfo della vita sulla morte

Redazione
Condividi su:

Non c'è Pasqua senza la “La Madonna che corre” Spoltore. L'appuntamento è per le ore 12 in piazza D'Albenzio, domenica 16 aprile quest'anno, per dare il via ad una sacra rappresentazione di antica origine, ambientata nel centro storico di Spoltore, ripetuta puntualmente ogni anno il giorno di Pasqua.

Domenica dunque, dopo la Messa si rinnova la tradizione: i fedeli ed i cuoriosi o semplici amanti della cultura locale si riuniranno nel cuore del borgo non solo per scambiare gli auguri ma anche per vedere la Maria Maddalena che corre per dare l’annuncio gioioso della Resurrezione del Cristo. La Madre, addolorata e vestita di nero, non crede alla notizia.

Solo al terzo tentativo, incredula, si avvia verso il centro della piazza, seguita da San Giovanni e Maria Maddalena.  È  il momento più atteso dalla folla dei fedeli: il Figlio risorto va ad incontrare la Madre ed in quel momento si vive la forte emozione della memoria: alla vista del Figlio, la Madonna lascia cadere il manto nero sotto cui appare una splendida veste bianca. È la rappresentazione del trionfo della vita sulla morte.

Condividi su:

Seguici su Facebook