Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

"Maggioformativo" della CNA, un mese di corsi gratuiti per cittadini e imprese

Al via l’edizione 2024 della serie di incontri che coinvolge quattro città con ben 29 eventi

redazione
Condividi su:

Ventinove eventi formativi gratuiti, dedicati ai temi più svariati, disseminati in quattro città diverse (Pescara, Chieti, Teramo, Vasto). E tutto nell’arco di un solo mese: maggio.

E’ il biglietto da visita del Maggioformativo 2024, l’evento voluto da Ecipa Abruzzo, ente di formazione di CNA Artigiani Imprenditori d’Italia Abruzzo, giunto all’undicesima edizione e presentato a Pescara.

Dedicato in pari misura alle imprese e ai cittadini, il programma di quello che rappresenta un vero e proprio festival della formazione, si muove attraverso un percorso divulgativo che corre lungo sentieri tanto diversi quanto tra loro legati dal sottile filo rosso: voglia di conoscere e approfondire. «In una parola, sarà il desiderio di acquisire competenze il tratto distintivo di questa edizione - ha spiegato la direttrice di Ecipa Abruzzo, Lorenza Di Giulio - perché è questo in realtà il valore che oggi il mercato del lavoro richiede. Insomma, cercheremo anche attraverso questa strada di legare insieme, nel loro giusto dosaggio ed equilibrio, talento, passione, capacità progettuale».

E in effetti, scorrendo il programma del Maggioformativo 2024 (per informazioni e iscrizioni basta andare su https://www.ecipa-abruzzo.it/maggio-formativo-2024/ ) gli incontri in agenda incrociano una gamma di gusti e interessi assai variegati: dall’arte di preparare la pizza al marketing realizzato con il proprio smartphone; dai segreti del trucco e della bellezza alla “ginnastica da sedia”; dall’intelligenza artificiale e le sue possibili applicazioni alla posa certificata di porte, finestre e altri infissi; dalla capacità di comprendere le regole del successo al percorso personale che porta a diventare imprenditore e manager. Con tante altre curiosità offerte all’interesse dei partecipanti, il tutto attraverso la mediazione di specialisti ed esperti.

A quest’ultima categoria appartiene Marco Diodato, che di professione fa proprio il formatore: «Al valore indiscutibile della competenza occorre sommarne altri, che soprattutto nel mondo della micro e piccola impresa hanno un senso inestimabile, come il coraggio e la voglia di rischiare. Ma serve anche saper miscelare tutto ciò con quelle conoscenze che la contemporaneità oggi ci propone, permettendoci di gestire con efficacia ciò che ci sta intorno».

Soddisfatto il direttore regionale di CNA Artigiani Imprenditori  d’Italia Abruzzo, Silvio Calice, per il contributo alla creazione del programma che proprio il sistema CNA ha fornito: «Diversi appuntamenti sono stati progettati e realizzati con il concorso di alcuni nostri raggruppamenti, come i giovani, le imprenditrici e i pensionati; e questo a riprova di un valore sociale e d’insieme che il momento formativo propone». 

Condividi su:

Seguici su Facebook