Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Spoltore, Comune capofila Ente d'Ambito sociale 16

Condividi su:

Spoltore è il Comune capofila del nuovo Ente d’Ambito sociale distrettuale numero 16, di cui fanno parte anche Città Sant’Angelo, Cepagatti, Pianella, Moscufo, Cappelle Sul Tavo, Rosciano, Nocciano, Elice, Brittoli, Catignano e Civitaquana. La decisione è avvenuta, con voto unanime, questa mattina (giovedì 24 novembre), nel corso della conferenza dei Sindaci, che si è svolta nella Sala Consiliare di Palazzo di Città. Si amplia, dunque, il nuovo Ente d’Ambito passando da 8 a 12 comuni associati.

Nel corso della riunione è stata anche approvata la forma di gestione: la convenzione tra Comuni.

“Ringrazio i sindaci che hanno espresso il loro voto favorevole per Spoltore - ha affermato il sindaco Luciano Di Lorito. - Guidare tale coordinamento è per noi una bella soddisfazione, ma anche una grande responsabilità. Il buon funzionamento di questo Ente, che si occupa di pianificare e programmare i servizi sociali dei comuni, i più importanti da erogare soprattutto in un momento storico così difficile, dipende da una proficua sinergia tra tutti gli attori coinvolti. Possiamo ottenere buoni risultati solo con la fattiva collaborazione tra i comuni associati e altri Enti coinvolti, evitando le situazioni negative del passato. Ringrazio l’Assessore al ramo Carlo Cacciatore per aver creduto, prima di tutti, in questo pregevole ruolo per il nostro Comune e ringrazio il Sindaco Gabriele Florindi e gli uffici del Comune di Città Sant’Angelo per l’ottimo lavoro svolto e la disponibilità mostrata in questi anni alla guida dell’Ente d’Ambito numero 33. Il primo compito sarà quello di redigere il nuovo piano sociale in tempi brevi”.

Condividi su:

Seguici su Facebook