Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gara molisana per la Nuova Spiga Aurea, oggi "Trofeo San Nicola" a Petacciato

Condividi su:

I piccoli del presidente Niki Di Nicola, oggi hanno gareggiato in Molise a Petacciato (Cb), una gara complessa visto il forte caldo in questa prima domenica di luglio ma non c'è più nulla che spaventa la Nuova Spiga Aurea ormai.

Grandi soddisfazioni in vista dell'importante gara della prossima settimana, anche per quest'oggi grazie al supporto di tutto il fantastico team che finora ha sempre seguito con costanza i ragazzi: il vice presidente Alessandra Orlando, il marketing manager Lilia Collini ed i tecnici sportivi Fabiano Roganti, Salvatore D'Andrea e per la mountain bike Marco Perazzetti.

E'stata l'A.S.D.G.S. Pedale Petacciatese ad organizzare grazie anche al patrocinio del Comune il "Trofeo San Nicola", una gara ciclistica per esordienti di primo e secondo anno.

In tutto 12 giri per un totale di 24 km sia per primo che per secondo anno: un percorso tortuoso con salite e discese all'interno del paese, ma molto ben organizzato.

I ragazzi della Nuova Spiga Aurea oggi hanno fatto davvero una bellissima gara, infatti in molti si sono distinti. Per il primo anno, il primo posto è toccato a Simone Roganti, il quarto posto a Mattia Nardecchia, il quinto posto a Filippo Verzulli, il settimo posto a Giacomo Verzulli, il nono posto a Lorenzo Sorgi e un primo posto per la categoria femminile alla donna del gruppo Fabrizia Di Nicola.

Ma un'ottima gara è stata affrontata anche dai ragazzi del secondo anno dove si sono distinti con un terzo posto Palazzone Gioele, con un sesto posto Verzulli Samuele e con un ottavo posto Di Febo Luigi Gabriele

"Un'unica gara - ha spiegato il presidente Di Nicola - dove sono arrivati primi due ragazzi del secondo anno e dopo 20 secondi è arrivato da solo Simone; circa 2 minuti dopo Simone, è arrivato il resto del gruppo con volata ottenuta da Palazzone Gioele".

"La Nuova Spiga Aurea è stata premiata per la classifica a punti per il primo anno esordienti e per il secondo anno - ha spiegato Fabiano Roganti - siamo contenti, lo spirito è alto nella squadra e pronti ad affrontare la grande sfida". 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook