Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torneo dell'Amicizia: i WLT si salvano all'ultimo secondo, tutto facile per il Real Ferretti

Condividi su:

Entra nel vivo a Congiunti il 35° torneo dell’amicizia a Congiunti di Collecorvino. Ieri sera sono tornati in campo i ragazzi del torneo maschile, in particolare i campioni in carica dei WLT, vincenti contro Gli sconosciuti alla prima gara, questa volta se la sono dovuti vedere contro i Lupi 04 Teknoccasioni  di Gabriele Verzella.

Ne è venuto fuori un macht che passerà alla storia: 6-6 il risultato finale, per un incontro che ha riservato mille omozioni.

Partono subito forti i Lupi, che passano in vantaggio dopo pochi minuti di gioco con Arnaldo Crisante. Poi i campioni in carica, prima pareggiano con Contini, poi passano in vantaggio con Iezzi, e ancora Contini porta i WLT sul punteggio di 3-1. Ma a questo punto si scatenano i Lupi : 2 doppiette di Asan e Roberto Crisante, portano i lupi prima al pareggio poi al 3-5. Mancano 10 minuti al termine quando prima Caiarelli accorcia le distenze, poi  Mirko Tarantelli segna il sesto gol per i Lupi, e a una manciata di minuti dal termine, sembra davvero finita.  Il titolone era pronto: “ la caduta degli  dei”, ma non è stato così: una grande squadra riesce a trovare la forza di reagire soprattutto in situazioni complicate. A 2 minuti dal termine, prima Amadio Alessandro, e poi su calcio piazzato con Massimo Iezzi, riescono a trovare il pareggio che vale 1 punto d’oro, in vista della qualificazione.

Una partita così entusiasmante non poteva che terminare tra le polemiche. I Lupi si sono lamentati di una scorrettezza proprio in occasione dell’ultima punizione battuta a rete da Iezzi.  Proteste che hanno causato prima l'ammonizione per Tarantelli ( sul fallo che ha generato il gol del pareggio), l'epulsione dello stesso giocatore, per doppia ammonizione, ricevuta a partita conclusa per essersi rivolto con parole ingiuriose nei confronti del direttore di gara. Tarantelli quindi, come da regolamento, salterà la prossima partita per squalifica.

Nella seconda gara, il Proto Club ha dovuto vedersela con il nuovo Real Ferretti. Purtroppo per i ragazzi guidati da Onesti Augusto, il Real Ferretti ha messo in mostra tutta la sua forza, imponendosi per ben 11-2.

Una squadra, cinica e quadrata, questo il ferretti, che si candida sicuramente come pretendente per la vittoria finale del girone. Sugli scudi, annotiamo le prestazioni di Michele Nevoso, capace di realizzare uno dei gol più rapidi della storia della manifestazione, riuscendo a marcare dopo 20 secondi dall’inizio del macht, e Alex Mosca, mattatore della serata in termini di reti realizzate.

Questa sera non saranno in programma incontri, si tornerà in campo venerdì sera, con due gare del torneo maschile. 

Condividi su:

Seguici su Facebook