Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Nuova Spiga Aurea fa il bis di soddisfazioni, esordienti e giovanissimi in gara

Condividi su:

La Nuova Spiga Aurea torna in pista in questa calda domenica di maggio. I veri protagonisti sono stati i giovanissimi e gli esordienti che si sono distinti in due diverse gare. 

Gli esordienti hanno partecipato al Gran Premio "Città di Arezzo" organizzato dal Comitato Sportivo, si è trattato di una corsa valevole come memorial Dario Chianucci e Valentino Mucci; ricordo di due personaggi molto legati al mondo del ciclismo.
Gli esordienti del primo anno, 110 partenti, hanno affrontato un circuito di cinque giri sul tratto via Romana, La Mossa, Bagnaia, Vignale, Agazzi, Arezzo via Chiarini, via Dante, via Manzoni, via Romana. In totale 31,200 chilometri. Per gli esordienti del secondo anno, 140 partenti, in programma 6 giri per complessivi 37,500 chilometri.

Ad accompagnare i ragazzi è stato il Direttore Sportivo Fabiano Roganti

"Quella odierna è stata una corsa molto calda e molto veloce, di certo noi con i ragazzi non abbiamo partecipato a questo Gran Premio per ottenere un risultato grandioso ma per acquisire nuove esperienze soprattutto in vista dei Campionati Italiani; per noi è stato un pre allenamento ed i ragazzi hanno imparato molto da questa gara".

Un percorso quasi del tutto pianeggiante che ha visto una volata di gruppo ma per il primo anno è stato Federico Di Mauro sempre avanti mentre per il secondo anno Luciano Camplone.

Per quanto riguarda i giovanissimi invece, accompagnati dalla nuova collaboratrice Francesca Di Felice, hanno partecipato al Trofeo Coni Chieti Scalo tipo gara "Team Relay" Short Track su percorso sterrato di circa mt.500 organizzata da Corona d'Abruzzo SSD. Una staffetta per categorie G4, G5 e G6 mentre per le categorie G1, G2 e G3 gara short track. I giovanissimi che hanno partecipato sono: G1 Carlo Di Nicola (la sua prima gara è terminata in settima posizione) G3 Fusilli Matteo (secondo) e Marchetti Giorgia (prima), G6 Nico di Nicola (secondo). Tutti i giovanissimi hanno effettuato la gara per categoria e non per staffetta. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook