Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Spoltore Calcio, primo bilancio più che positivo; mister Ronci, "mi piace la determinazione dei ragazzi"

Condividi su:

Terminato con la gara contro la Renato Curi Angolana, il pre-campionato dello Spoltore Calcio.

I ragazzi del patron Sabatino Pompa in 5 gare hanno raccolto 2 vittorie due pareggi e 1 sconfitta. Domenica la compagine pescarese si appresta ad affrontare il primo impegno ufficiale della stagione in Coppa Italia; bilancio più che positivo per il tecnico Donato Ronci.

"Sono molto soddisfatto del precampionato della mia squadra, stiamo lavorando molto bene sia sotto l'aspetto fisico, che sotto l'aspetto tattico. La cosa che mi sta piacendo di più è lo spirito della squadra e l'unione che si sta creando tra i nuovi acquisti e i giocatori della passata stagione; tutto ciò è stato reso possibile grazie al presidente Sabatino Pompa e alla società, che ci hanno dato la possibilità di fare una settimana di ritiro fuori. In questo frangente il gruppo si è cimentato maggiormente dovendo passare tutte le giornate assieme".

"Lo spirito di aggregazione che sto vedendo durante le partite e gli allenamenti - continua Ronci - è davvero importante. Questa squadra ha anche delle qualità tecniche importanti anche a livello individuale, ogni cosa sta funzionando bene.

A tal proposito spendo due parole per l'ultimo acquisto Zanetti: l'ho avuto con me sette anni, è un giocatore che come Di Camillo, Gatti, Petre ed altri non c'entra nulla con questa categoria. E' una persona eccezionale, e tatticamente può rivestire più di un ruolo, ovvero sia il centrale di centrocampo che l'esterno d'attacco. Si è integrato subito con i nuovi compagni e la sua esperienza al servizio della squadra potrà sicuramente tornare utile. Sono contento del suo ingaggio.

Stiamo creando un gruppo importante fatto di ragazzi e persone motivate, che stanno recependo alla grande quello che io e il mio staff tecnico gli stiamo trasmettendo, ossia la determinazione".

"Parlando della prossima gara contro il Delfino Flacco Porto, mi aspetto una gara difficile perchè affrontiamo una squadra che ha dei bravi giocatori, che fa delle giovanili la propria forza e in più ha giocatori esperti molto importanti. Sicuramente questa squadra darà fastidio alle compagini più forti e più quotate della categoria. Essendo la prima partita, chiaramente la gara può nascondere delle insidie e delle incognite, ma non si può più sbagliare, essendo una gara ufficiale dove il risultato conta e ha una sua importanza. A prescindere da questa gara la squadra sta crescendo a vista d'occhio e sono fiducioso" - conclude il mister

Condividi su:

Seguici su Facebook