Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Prevenzione odontoiatrica e ortodontica, il 12 ed il 13 maggio visite di controllo per i più piccoli

L'iniziativa giunta alla seconda edizione, è stata organizzata dall'Amministrazione Comunale di Cepagatti

Condividi su:

Prevenzione in campo sanitario, una realtà che sta a cuore al Comune di Cepagatti che si è già impeganto in iniziative mirate soprattutto al benessere; i risultati poi, sono stati particolarmente importanti, soprattutto perchè alcune persone sono riuscite a scoprire in tempo delle patologie che a lungo andare avrebbero creato gravi problemi.

Anche una corretta igiene dentale è importante quindi e le visite di controllo per i bambini più piccoli saranno alcuni degli argomenti al centro delle due giornate dedicate alla prevenzione odontoiatrica e ortodontica in programma il 12 e il 13 maggio, dalle 9.30 alle 11.30, nella sala consiliare del Municipio di Cepagatti. L'iniziativa giunta alla seconda edizione, è stata organizzata dall'Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Sirena Rapattoni, in collaborazione l'Istituto Comprensivo e la Asl di Pescara.

"Dedichiamo una grande attenzione alla prevenzione nel campo sanitario e i risultati delle campagne attuate ci danno ragione – ha spiegato l'assessore alla Sanità, Camillo Sborgia, presentando l'iniziativa in Provincia, a Pescara. - L'anno scorso hanno partecipato agli incontri circa 250 bambini delle classi quarte e quinte della scuola primaria, che hanno dialogato con i medici ponendo tante domande e realizzando disegni sul tema. L'iniziativa ha avuto riscontri positivi anche sui genitori che hanno recepito l'importanza della prevenzione richiedendo visite e controlli".

Fondamentale nella realizzazione della campagna è stata la collaborazione con la scuola che, per la seconda volta, ha accolto l'invito dell'Amministrazione Comunale a partecipare agli incontri.

"L' iniziativa è rivolta ai bambini tra i 7 e 10 anni, un momento cruciale per la crescita e la cura dell'apparato dentale ha sottolineato la preside dell'Istituto Comprensivo di Cepagatti, Annamaria PiccinniPer questo motivo, le tematiche trattate nelle giornate di prevenzione vengono riportate in classe e amplificate per far sì che gli alunni le approfondiscano con le famiglie".

"Negli ultimi anni c'è stata una richiesta crescente di trattamenti ortodontici perché c'è una maggiore consapevolezza di quanto siano importanti una buona occlusione, nella salute generale, e un bel sorriso nella comunicazione del volto – ha aggiunto la dottoressa Maria Lucia D'Ancona dirigente medico ortodontista dell'Unità operativa complessa (Uoc) di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Pescara –. Spesso, però, i bambini arrivano alla prima visita quando è troppo tardi e il problema occlusale si è già manifestato. L'approccio preventivo, invece, deve essere precocissimo e i primi controlli possono essere fatti già a 4 - 5 anni. Compito della Asl è fornire ai genitori, ai pediatri e agli insegnanti tutti gli strumenti che possono trasformarli in nostri alleati. Una buona prevenzione, inoltre, proprio perché consente di eliminare molti trattamenti, determina un notevole risparmio economico".

"A volte i bambini sono molto impauriti dalla figura del dentista ha concluso il dottor Gianni Di Girolamo, dirigente medico odontoiatra della stessa Uoc Attraverso questi incontri riescono a prendere confidenza con noi e a superare i timori".

Condividi su:

Seguici su Facebook