Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Filippone, pone quesiti al Sindaco di Pianella

| di Gianni Filippone , Consigliere comunale capogruppo di Pianella Vicina
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Il capolista Gianni Filippone capogruppo e candidato Sindaco della lista civica “Pianella Vicina”, che nelle elezioni comunali del 2018 ha riportato 2.108 voti con il 40%, visto che al Sindaco di Pianella Marinelli gli rimane difficile rispondere nel merito ai comunicati stampa dell’opposizione, si permette di rivolgere al Sindaco alcune facili domande:

E’ VERO CHE :

  1. La maggioranza di Marinelli prima del 31 agosto 2020 era ridotta a 6 consiglieri?            
  2. Dopo il rientro del consigliere Aramini la maggioranza è composta da 7 consiglieri?
  3. I Consiglieri Comunali che si dichiarano ufficialmente di rimanere all’opposizione sono 6?         
  4. E’ vero che il Comune di Pianella ha utilizzato la Legge N°35/2013 per sistemare a rate i debiti pregressi maturati fino al 2015, con rate annuali fino al 2043?                                     
  5. La cifra dei mutui rateizzati fino al 2015, per 30 anni corrispondeva a €. 5.000.000?                                 
  6. Nella suddetta cifra erano compresi anche i cosiddetti debiti accumulati dall’amministrazione del Sindaco D’Ambrosio?
  7. La Giunta Comunale ha richiesto tra il 2019 e il 2020 due anticipi alla tesoreria a valere sulle entrate del 2020 per un importo totale di €. 2.493.410,55?
  8. Sono stati messi in vendita gli immobili comunali l’edificio ASL di Via S. Lucia per €.528.000?
  9. Sono stati messi in vendita 10 appartamenti comunali con gli inquilini dentro per €.232.582,04?
  10. Nel bilancio preventivo 2020 è stato messo in vendita il Campo Sportivo Verrotti a €.310.000,00?
  11. Per pagare il debito fuori bilancio per i lavori di “somma urgenza”, nel 2018, è stato richiesto e ottenuto un finanziamento dalla Cassa Depositi e Prestiti di €.478.882,77 messo a rate per 20 anni?
  12. L’appalto del Global Service per la manutenzione degli impianti tecnologici è stato prima affidato alla Ditta Sato Srl e poi revocato dopo aver scoperto un vistoso errore finanziario con cifre da pagare impossibili per il bilancio del Comune di Pianella?
  13. Sono stati eliminati dai residui attivi del bilancio preventivo 2020, in totale di €.95.970,39 per il “canone ricognitorio” non riscosso e dovuto dalle società sportive per la gestione dei campi sportivi Nardangelo e Verrotti per gli anni 2014 e 2015?
  14. Il Bilancio Consuntivo 2019 è stato approvato con un passivo di €. 5.412.108,90, che è iscritta tra le spese del “Bilancio di previsione 2020”, come disavanzo da ripianare?

 

Visto che il Sindaco di Pianella, nel comunicato stampa del 19-9-2020, si esprime verso il sottoscritto con un tono sprezzante e arrogante con gratuite e infantili offese alla persona, ed evita di rispondere sul contenuto di quanto scritto sul comunicato stampa, addirittura accusa il sottoscritto di non saper contare nemmeno fino sette, sostenendo che non sarei in grado di leggere nemmeno a grandi linee il documento contabile. Dimenticando di lanciare questa sfida di verifica della capacità di lettura del documento contabile, a tutti i consiglieri della sua maggioranza.

 

Pertanto, propongo al Sindaco di Pianella di frequentare un corso di formazione per amministratori, innanzitutto per imparare l’educazione civica e il rispetto per le persone di qualunque estrazione sociale e di livello culturale, nonché di tutti i consiglieri di opposizione che svolgono un ruolo istituzionale, inoltre dovrebbe imparare il rispetto delle regole democratiche tanto più in qualità di Sindaco in quanto chiamato a gestire con il voto dei cittadini non una sua azienda privata ma un ente pubblico di proprietà di tutti i cittadini Pianellesi, e adottare metodi democratici non arroganti, verso tutti i consiglieri evitando offese personali che esulano dal merito e dare risposte alle domande formulate dall’opposizione che rappresenta oltre il 40% degli elettori di questa Città, i quali sicuramente non la pensano come lui, pertanto Marinelli non può imporre le sue volontà personali a tutti indistintamente sia alla maggioranza che alla opposizione.

Da non dimenticare che l’opposizione dopo le elezioni del 2018 era composta da 4 consiglieri e la maggioranza da 9 compreso il Sindaco, invece oggi dopo il rientro di Aramini, la maggioranza ha 7 consiglieri e in opposizione sono 6 consiglieri, quindi dobbiamo pensare che il Sindaco Marinelli non sa contare? Oppure non è capace di fare il Sindaco!

 

Attendiamo le risposte del sindaco alle 14 domande, con un SI o con un NO!

Gianni Filippone , Consigliere comunale capogruppo di Pianella Vicina

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK