Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

'Golosaria', tanti contatti e consensi per "l'Abruzzo del gusto"

redazione
Condividi su:

Boom di presenze allo stand Abruzzo alla giornata Wine & Food  organizzata a ‘Golosaria’.

 “La partecipazione al Golosaria è stato un successo dell’intero sistema, che va dalla Regione Abruzzo, alle Camere di Commercio, al Consorzio di Tutela Vini d'Abruzzo, ai produttori che sono l’anima della nostra delegazione: oltre cinquanta aziende che rappresentano la nostra terra e che raccontano la nostra storia, la nostra identità, la nostra cultura”. Così, il vice presidente della Regione ed assessore con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, a margine della giornata, dedicata interamente all'Abruzzo e alle sue eccellenze, che si è conclusa nell’Hotel Melià. A Milano, sono state più di 50 le aziende dell’enogastronomia locale che hanno proposto le loro prelibatezze, conquistando anche i palati più esigenti e raccogliendo grande apprezzamento da parte dei tantissimi operatori del settore e visitatori che hanno affollato lo stand Abruzzo.

Numerosi i contatti commerciali alla presenza di buyer nazionali ed esteri, provenienti non solo da mercati tradizionali ma anche da quelli emergenti e in forte crescita.

“Durante questa prestigiosa manifestazione – continua Imprudente - ho riscontrato grande attenzione da parte dei tanti buyer presenti per le eccellenze della nostra regione, dovuta certamente all’alta qualità dei nostri prodotti: una regione che vuole raccontare la propria enogastronomia, ponendo l’accento su una reale sostenibilità ambientale, sia economica che sociale. Nel corso della kermesse - conclude il vice presidente - che è principalmente rivolta al consumatore finale, l’Abruzzo ha messo in vetrina la propria produzione vinicola di nicchia, esponendo i migliori Montepulciano, Trebbiano d'Abruzzo, gli autoctoni come Pecorino, Passerina e Cococciola, che hanno letteralmente spopolato”.

E in campo agroalimentare, il successo non è stato da meno: salumi, formaggi, olio, pasta secca, ortaggi, legumi e sfiziosità hanno riempito di gusto gli stand della manifestazione. Arrosticini, ferratelle, pallotte “cace e ove”, virtù teramane, “sagne e fagioli”, brodetto di pesce, sono stati, invece, alcuni dei protagonisti dell’area lounge attiva per tutta la giornata con un’offerta di piatti simbolo della tradizione abruzzese.

Foto tratte dalla pagina Facebook Golosaria

Condividi su:

Seguici su Facebook