Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'Abruzzo al Vinitaly 2016; tra le aziende vinicole, presente anche "Contesa" di Collecorvino

Evento presentato questa mattina presso la Regione Abruzzo sede di Pescara

Condividi su:

Con 90 aziende vinicole23 imprese produttrici d'olio due padiglioni espositivi, l'Abruzzo parteciperà al Vinitaly 2016; tra le aziende vinicole presenti ci sarà anche Contesa di Collecorvino.

E' stato presentato stamane, nella conferenza stampa indetta dall'assesore regionale alle politiche agricole Dino Pepe, il programma abruzzese denominato "Abruzzo, scopri le sue vette" che rappresenta la Regione alla 50esima edizione del Vinitaly; l'evento si svolgerà a Verona dal 10 al 13 aprile.

In conferenza stampa presenti anche i presidenti di molti associazioni del territorio e di Tonino Verna presidente del Consorzio di Tutela dei vini,  

L'Abruzzo è rappresentato al Vinitaly, oltre che dalle aziende partecipanti, anche dall'associazione Movimento Turismo del Vino, dall'associazione dei Somelier, dal Centro Regionale delle Camere di Commercio d'Abruzzo e dall' Enoteca Regionale

Quest'anno all'interno dei padiglioni abruzzesi è stata introdotta la novità di "Abruzzo street food", con degustazioni enogastronomiche di prodotti locali abruzzesi quali: le Virtù Teramane, gli Anellini alla Pecorara, le Corde di Frate, le Pallotte Cacio e Uova, le Braciole di Cavallo, gli Arrosticini, il Panino con la Porchetta e il Parrozzo. All'interno del padiglione abruzzese ci sarà anche la mostra fotografica "Ti racconto le terre d'Abruzzo", con l'esposizione dei diversi piatti regionali, a cura dell'associzione Paesaggi d'Abruzzo

L'evento, che inizierà domenica prossima in uno dei padiglioni abruzzesi, godrà della presenza del Presidente della Repubblica Mattarella: ci sarà la consegna del premio "Cangrande Benemerito della vitivinicoltura" alla famiglia Valentini di Loreto Aprutino, pionieri della produzione del vino.

"E' una manifestazione di rilevanza internazionale, anzi la definirei la più importante al mondo.- dichiara l'assessore Dino Pepe - Il governatore della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso ci ha garantino una sua visita, allo stesso tempo anche il sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli ha promesso di far visita al padiglione abruzzese. Ci sarà anche Vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura Giovanni Legnini. E' un evento molto importante per l'Abruzzo, a livello di turismo e di promozione dell'export dei nostri prodotti. Il vino abruzzese rappresenta il 20% dell'economia regionale, anzi nell'anno 2014/2015 si è registrato un aumento dell'export del 10%. Il 40% del vino abruzzese è DOP, il restante 60% è sfuso. Noi dobbiamo far sì che aumenti il livello della produzione del vino DOP. Chieti è la seconda provincia italiana per produzione dei vini dopo Trapani.

Nella 50esima edizione del vinitaly, l'Abruzzo non poteva che essere presente con tutte le eccellenze che noi viticoltori produciamo.- dichiara Tonino Verna, presidente del consorzio di Tutela dei Vini - Introduco una novità: quest'anno abbiamo presentato "Bollicine D'Abruzzo", si tratta di una degustazione all'interno dello spazio adibito alla Regione Abruzzo".

Condividi su:

Seguici su Facebook