Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il DAQ Olio d’Abruzzo alla sfida sull’innovazione; Marinelli, "necessarie azioni strategiche"

| di Ufficio Stampa Comune di Pianella
| Categoria: Economia | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Si è tenuta mercoledì 21 dicembre l’assemblea dei soci del distretto agroalimentare di qualità “Olio d’Oliva d’Abruzzo”. L’incontro si è eccezionalmente svolto a Pescara presso la sede dell’assessorato alle politiche agricole, grazie alla disponibilità dell’assessore dott. Dino Pepe.

Al tavolo sono intervenuti numerosi soci in rappresentanza delle aziende, degli enti di ricerca e delle associazioni di categoria, presenti per la Regione Abruzzo, dato l’impegno concomitante dell’assessore presso alcune aziende del cratere sismico, il dott. Di Marco ed il dott. Cavaliere.
Dopo il positivo esordio che ha visto il DAQ Olio d’oliva D’Abruzzo aggiudicarsi, in ATI con gli altri DAQ abruzzesi, il bando sulla promozione, si è voluto creare una occasione di confronto istituzionale per approfondire e chiarire diversi aspetti tecnici dei bandi promossi dalla Regione, al fine di ottenere l’assenso dei soci alla partecipazione del DAQ olio alle misure alle quali è possibile accedere, focalizzando l’attenzione soprattutto sulle linee 16.2 e 16.4. 
Numerosi i quesiti posti dalle aziende ed altrettante le proposte emerse, evidenziando la qualità e l’innovazione tecnologica messe in campo in questi anni dal comparto, messo a dura prova dalle ultime difficilissime annate.

Le attività di coprogettazione che avvierà il CdA con il supporto del COTIR e CREA, soci del DAQ Olio, permetteranno al DAQ di candidare progettualità non solo a valere sul PSR Abruzzo ma altresì al Bando MIPAAF sui “Contratti di Distretto”; il DAQ si conferma quindi strumento del territorio per la realizzazione degli obiettivi di crescita sostenibile del settore ed un punto di riferimento per la Regione Abruzzo nella concertazione e nell’analisi del settore.

“Intendiamo innanzitutto ringraziare l’ass. Pepe per la disponibilità e per la sensibilità alle problematiche del settore - afferma il Presidente del DAQ Olio, il Sindaco di Pianella, Sandro Marinelli. - L’incontro è servito per rimarcare il ruolo del DAQ e la necessità di formulare progetti innovativi unitari, atti a dare nuova linfa ad un settore che sta scontando annate problematiche, soprattutto sotto il profilo quantitativo. Dall’assemblea, conclude il presidente, è emersa la necessità di porre in essere azioni strategiche decise ed incisive, per le quali il DAQ, avendo al proprio interno la rappresentanza dell’intera filiera olivicola, si candida ad essere interlocutore di riferimento. Inoltre, l’assemblea ha voluto rivolgere un invito all’assessorato invitandolo ad una riflessione sull’opportunità di incrementare le dotazioni finanziarie sulle misure relative all’innovazione poiché il settore olivicolo non può perdere ulteriore terreno su questo tema che rappresenta una vera e propria emergenza se si vuole realmente pensare di ipotizzare un futuro per l’olivicoltura regionale”.  

Ufficio Stampa Comune di Pianella

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK