Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domenica 14 maggio “Chiese aperte” ad opera dell'Archeoclub d’Italia

Condividi su:

In occasione della giornata nazionale “ CHIESE APERTE”, indetta per  il 14 maggio dall’Archeoclub d’Italia, la sede di Pescara aprirà con guide, come negli anni passati, la chiesa di Santa Maria Del Lago di Moscufo in collaborazione con l’amministrazione comunale, la pro loco, la parrocchia di S. Cristoforo.
Con l’occasione ci sarà una revocazione storica ad opera della Compagnia del Lupo Errante e vi sarà una degustazione di prodotti tipici locali. Orari: 10 – 13; 16 – 19,30.


CENNI STORICI:

SANTA MARIA DEL LAGO sorge fuori dal borgo di Moscufo, a ridosso del cimitero. Il toponimo richiama un bosco sacro ( locus) che fa derivare la sua origine da un luogo di culto pre romano. La chiesa è di fondazione altomedioevale, ma ebbe il suo massimo splendore nell’XI secolo quando venne corredata da uno splendido apparato scultoreo riscontrabile nel portale, nelle monofore absidali, nelle cornici marcapiano ed all’interno nei capitelli delle colonne. All’interno spicca il maestoso ambone decorato di stucco colorato che fu realizzato dalo maestro Nicodemo da Guardiagrele nel 1159.
Per informazioni: 3498057191


La nostra  delegazione di Farindola, invece, aprirà l’oratorio di SANTA MARIA DEL CARMINE con annesso MULINO  FRATTAROLI. Per i visitatori sono previste convenzioni con i locali ristoranti. Orari: 10 – 13; 16 – 19,30.


CENNI STORICI:
L'oratorio di S. Maria del Carmine e' annesso allo storico Mulino Frattaroli, uno dei meglio conservati della vallata del Tavo. Il complesso venne costruito attorno al 1845 da don Filippo Frattaroli, possidente terriero. Al suo interno la chiesa conserva due bellissime tempere su tela di autore ignoto, raffiguranti la Sacra Famiglia e la Gloria di S. Filippo Neri. Adiacenti il mulino vi sono dei ruderi medievali absidati, probabilmente del monastero benedettino di S. Salvatore in Tabe.
Per informazioni: 3385971155

    
 

Condividi su:

Seguici su Facebook