Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Suona allarme, scopre ladro, poi parte colpo fucile: arrestato 18enne romeno

Redazione
Condividi su:

Mette in fuga alle 4 di mattina due ladri che stavano cercando di introdursi nella sua abitazione, facendo partire accidentalmente nella colluttazione dal suo fucile per uso sportivo, un colpo a pallini.

La fuga di uno dei due malviventi è durata però pochi minuti perchè il giovane è stato fermato dai carabinieri. In manette, con l'accusa di tentata rapina è finito Marius Lunita, 18enne romeno che deve rispondere del reato di tentata rapina impropria in abitazione e del porto di arnesi atti allo scasso che sono stati poi sequestrati dai carabinieri che stanno dando la caccia al complice.

Il giovane arrestato è stato poi accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale civile per essere medicato alle gambe colpite dai pallini esplosi dal fucile, e per una frattura al piede che si era procurato durante la fuga. E' accaduto tutto all'alba di oggi in una abitazione di Spoltore dove il ragazzo ed un complice hanno tentato di introdursi all'interno di un'abitazione, forzando una porta-finestra.

L'allarme scattato poco dopo ha allertato gli occupanti, con i due ladri che sono stati costretti a scendere dal balcone, e con il 18enne imbattutosi poi con il proprietario, prima di essere acciuffato dai carabinieri nella boscaglia circostante.

Condividi su:

Seguici su Facebook