Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cepagatti: rubano autocarri in una ditta e provocano sversamento di acido

Sono circa tremila i litri di acido cloridrico versati dalle cisterne rotte

Redazione
Condividi su:

Rubano autocarri in una ditta di Cepagatti (Pescara) e provocano lo sversamento di circa tremila litri di acido cloridrico. Grazie agli interventi di messa in sicurezza e di neutralizzazione dell'acido, non dovrebbero esserci problemi di inquinamento e danni ambientali.

I ladri che si sono introdotti nel piazzale di un'azienda di Villareia di Cepagatti, sono riusciti a rubare due autocarri ed un trattore, per un valore di 200mila euro.

Durante il colpo, utilizzando una ruspa, hanno spostato da uno dei mezzi delle cisterne che si sono rotte, causando la fuoriuscita dell'acido cloridrico a bassa concentrazione.

I malviventi poi sono fuggiti. Sul posto hanno operato i Carabinieri di Cepagatti e Pescara, il Nucleo operativo ecologico (Noe), i Vigili del Fuoco e gli operatori dell'Arta. Indagini in corso per risalire agli autori.

Condividi su:

Seguici su Facebook