Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Minacce e botte ai famigliari, 29enne ricoverato in Psichiatria

La ricostruzione del caso affidata ai Carabinieri della Stazione di Collecorvino

Redazione
Condividi su:

Per mesi ha minacciato e malmenato i famigliari; la riscostruzione del difficile caso è stata fatta dai Carabinieri della Stazione di Collecorvino.

I famigliari hanno trovato il coraggio di denunciare un 29enne di Picciano, che dopo gli accertamenti dei Carabinieri, su disposizione del Giudice è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria dell'ospedale di Pescara.

In base alla denuncia delle vittime, i maltrattamenti andavano avanti da febbraio scorso. In più occasioni il giovane se la sarebbe presa col padre, con la madre e con la sorella. Poi la denuncia dei familiari e la decisione del Giudice. I militari dell'Arma della Compagnia di Montesilvano, diretti dal luogotenente Giovanni Rolando, hanno eseguito un'ordinanza di custodia applicativa di misura coercitiva con ricovero in luogo di cura nei confronti del 29enne.

Condividi su:

Seguici su Facebook