Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L’area scolastica di Villa De Felici deturpata dal vandalismo e abbandonata dall’amministrazione Comunale

| di Il Consigliere Comunale Gianni Filippone
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L’area Scolastica del Capoluogo di Pianella dove sono insediate le Scuole Elementari e Medie, è trascurata sia dall’amministrazione comunale, sia dai responsabili comunali preposti al controllo e alla manutenzione.

      L’area di Villa de Felici è un prezioso patrimonio storico-ambientale al centro del capoluogo a disposizione della collettività, utilizzata da diversi anni per manifestazioni scolastiche e religiose, sagre, fiere e concerti, luna park durante le feste patronali, tornei di basket e calcetto, oppure semplicemente come parco pubblico per passeggiate ricreative per bambini e adulti.

      Purtroppo dobbiamo constatare che quest’area adibita di giorno prevalentemente ad attività scolastica, in certi orari serali e specialmente di notte è fatta oggetto di atti di vandalismo che mirano a distruggere tutte le attrezzature e l’arredo urbano, lampioni, panchine, cestini dei rifiuti, targhe informative, pavimenti, aiuole ecc....

Da alcuni anni, purtroppo, di deve costatare l’assenza e l’attenzione dell’amministrazione Comunale e dei responsabili del settore manutenzioni, oltre la mancanza di vigilanza da parte di chi è preposto al controllo del territorio.

Dopo un sopralluogo effettuato in questi giorni, in tutta l’area vi sono segni evidenti di abbandono, trascuratezza e degrado oltre che il solito vandalismo: Nell’area retrostante la Scuola Media si nota immondizia, erbacce e transenne di cantiere distrutte, all’interno dell’area scolastica sette panchine mancanti, panchine estirpate dalla sede a terra con mattonelle rotte, fioriere rotte e senza piante, tombini di scolo otturati da fogliame, la palestra in uso delle Scuole con canali di gronda rotti, fili di corrente volanti non a norma e pericolosi, campetto di basket con pavimentazione rotta, aiuole completamente distrutte, palo di illuminazione con quattro lampioni rotti, area retrostante la Scuola Materna con erbacce e giochi vecchi abbandonati. La palestra ad uso delle elementari abbandonata da decenni, non praticabile e senza nessuna manutenzione.

    Così anche l’area antistante le Scuole Elementari adiacente la via Villa De Felici dove si trovano due fontane ornamentali da anni abbandonate e non funzionanti ricettacolo di immondizia varia, le quali sicuramente pregiudicano il decoro di tutta l’area, utilizzata da diversi cittadini come passeggio e luogo di socializzazione.

I sistemi elettronici per le chiusure e aperture automatiche ad orario dei cancelli d’ingresso, installate nel passato, sono ormai un ricordo, non funzionano più da molto tempo e risultano danneggiati.

Il Sindaco Marinelli, in un Consiglio Comunale, aveva affermato che la Proloco di Pianella, in cambio della concessione gratuita del suolo pubblico per la “Festa della birra”, si era impegnata a sistemare la pavimentazione deteriorata del campo polivalente di Basket e calcetto interno all’area scolastica, impegno preso nel 2019, ma a tutt’oggi nulla è stato fatto.

Negli ultimi anni l’amministrazione del Sindaco Marinelli si è vantata pubblicamente sulla stampa, di aver installato un efficiente sistema di video sorveglianza in zone strategiche del territorio, per controllare le strutture e le aree pubbliche al fine di una maggiore sicurezza pubblica, ma nel caso dell’area scolastica di Villa de Felici, da informazioni acquisite presso i responsabili, sembra che le telecamere siano poco efficienti e non sempre funzionanti per scarsa manutenzione.

   Quindi sarebbe il caso, di installare nuove telecamere ed aumentare il numero delle stesse e installarle in più punti all’interno dell’area, contemporaneamente si possono chiudere i cancelli di tutta l’area recintata durante le ore serali e notturne per salvaguardare la sicurezza pubblica ed impedire al vandalismo di alcuni frequentatori abituali di danneggiare le attrezzature e gli edifici scolastici.

Alla luce dei fatti si riscontra sicuramente la noncuranza dell’amministrazione del Sindaco Marinelli e l’inefficienza del responsabile settore Gestione Territorio, che hanno abbandonato nel degrado da anni tutta l’area scolastica di Villa de Felici, lanciando spesso solo comunicati stampa per pubblicizzare pochi risultati raggiunti nelle opere pubbliche, solo per fare propaganda elettorale.

Il Consigliere Comunale Gianni Filippone

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK