Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Volontari al lavoro per la prima del Presepe vivente di Montenero di Bisaccia

La Redazione
Condividi su:

Comunicato della Pro Loco Frentana - Montenero di Bisaccia
Continuano senza sosta i preparativi per la 39esima edizione del Presepe Vivente di Montenero di Bisaccia. La Pro Loco “Frentana” e i suoi volontari, in tutti questi anni, hanno sfidato ogni tipo di avversità, dalle intemperie agli incendi e perfino la pandemia da Covid-19 per tenere sempre viva questa tradizione, che negli anni è diventata la principale attrazione di tutta la Comunità Montenerese. Quest’anno, con l’aggiudicazione del finanziamento relativo al Bando “Turismo&Cultura” della Regione Molise, il nostro Presepe è stato ufficialmente annoverato tra i Grandi Eventi regionali. Ma tutti sappiamo che il Presepe è molto di più. Soprattutto per i Monteneresi. Certo, da quella ormai lontana prima edizione sono passati tanti anni e, con il passare del tempo, si sa, si corre il rischio di abituarsi alle cose preziose che si hanno e di darle per scontate. Quella 2022-2023 sarà l’edizione della “ripartenza”, dopo gli “stop” forzati degli ultimi due anni. Come tutte le ripartenze, quella di quest’anno sarà la più dura. Ma siamo sicuri che il popolo di Montenero e tutti coloro che amano il Presepe non faranno mancare il proprio affetto e la propria presenza.
I visitatori quest’anno vivranno un’esperienza arricchita dalla possibilità di visite guidate in lingua inglese e di accedere, lungo il percorso tracciato all’interno del suggestivo scenario delle Grotte Arenarie, a informazioni sulle bellezze culturali e paesaggistiche del nostro paese grazie al sistema del “Codice QR”; potranno, inoltre, visitare la Fonte Cassuca (dove pare che Annibale pose i suoi accampamenti per rifornire di acqua i suoi soldati nel III sec. a.C. dopo la battaglia del Trasimeno). Sono, inoltre, previsti eventi dedicati ai più piccoli (il Villaggio di Babbo Natale e l’arrivo della Befana), mercatini di Natale, la presenza preziosa dei maestri di zampogna da Scapoli nella giornata del 1 gennaio e l’apertura straordinaria del 7 gennaio, nel corso della quale ospiteremo anche gruppi organizzati provenienti da fuori regione e amici dell’UNITALSI provenienti da diversi centri molisani.
Grazie all’Amministrazione Comunale in primis per la solita puntuale e continua collaborazione. Grazie agli operatori economici locali per il prezioso supporto. Grazie ai volontari delle altre associazioni per il caloroso sostegno. Noi volontari della Pro Loco stiamo profondendo ogni nostra risorsa ed energia per allestire questa nuova edizione del Presepe Vivente, per ricreare quella magia del Natale di cui tutti abbiamo bisogno, forse oggi più che mai. Vi aspettiamo.

Condividi su:

Seguici su Facebook