Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Referendum 17 aprile: "Gli amici di Peppino" invitano al voto, "unico strumento a disposizione"

L'associazione di Moscufo apprezza la posizione presa in merito dall'amministrazione

Condividi su:

A poche ore dal referendum, l'associazione culturale di Moscufo "Gli Amici di Peppino", esprime vivo apprezzamento per la posizione presa dal sindaco Alberico Ambrosini e dall'amministrazione comunale di Moscufo in favore del "si"al referendum sulle trivelle di domenica 17 aprile.


"Cogliamo l'occasione - commenta l'associazione - per ricordare l'importanza dell'appuntamento referendario, in quanto unico strumento a disposizione della cittadinanza per far sentire in maniera incisiva la propria voce. Come gruppo aderente al comitato regionale per il "si" abbiamo deciso di partecipare all' iniziativa di chiusura della campagna referendaria a  Pescara, in piazza Sacro Cuore e ricordiamo infine di recarsi alle urne domenica mattina entro le ore 12.00, in maniera tale da avere un effetto psicologico positivo sugli indecisi quando verrà diramato il primo dato sull'affluenza al voto".

"Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico." (Art. 48 della Costituzione della Repubblica Italiana)

Condividi su:

Seguici su Facebook