Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Limiti ai ciclisti sulle strade, il cartello che fa discutere in zona bonifica

Redazione
Condividi su:

Ancora grandi limiti sulla strada per i ciclisti ed in particolar modo in zona Villareia di Cepagatti. A segnalare il "caso" è chi ama andare in bicicletta, ed anche chi fa parte di squadre che hanno bisogno di costante allenamento.

C'è un cartello molto scomodo infatti, che è stato posto sulla bonifica da Villareia di Cepagatti verso Scafa dove in molti si allenano per circa quattro volte a settimana con i ragazzi; si parla di un tratto di strada molto importante soprattutto per le associazioni giovanili e non solo anche per quei numerosi ciclisti che fanno quel percorso. Tra i giovani ciclisti a lamentare questa carenza anche i ragazzi della Nuova Spiga Aurea di Spoltore che con attenzione fanno notare l'importanza di dare il giusto peso alla cura delle strade affinchè possano essere alla portata di tutti, anche dei ciclisti.

La Provincia dunque, secondo i più, avrebbe messo il cartello che si vede scorrendo le immagini in alto: si tratta di un'immagine che ci è stata inviata per segnalare una strada piena di buche, particolarmente rovinata e dunque probabilmente il cartello ha lo scopo di "attestare" indirettamente che non si hanno risorse, secondo l'accusa degli utenti, per riparare la strada.

Dunque è così che per tutelarsi si mette un divieto come accade per altre zone.

Ma è così complesso dare spazio al ciclismo in alcune zone d'Abruzzo?

Condividi su:

Seguici su Facebook