Partecipa a Colline d'Oro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mastro Tonino dona una riproduzione accurata del Convento San Paterniano al Comune di Collecorvino

Redazione
Condividi su:

Regalo speciale quello ricevuto ieri dal Comune di Collecorvino, ad opera del maestro Antonio Palmerio, uno degli ultimi maestri del legno.

Una delegazione comunale, composta dal Sindaco Antonio Zaffiri e dalla Consigliera Moira D’Agostino, si è recata a Pretoro, nella bottega di “ Mastro Tonino” per ritirare in dono, una riproduzione accurata in scala del Convento di San Paterniano.

L’amicizia tra l’amministrazione comunale e l’artista di Pretoro era nata un anno fa, lo scorso 26 marzo 2017, per l’esattezza. L’occasione era  stata la presentazione del libro di Fabrizio Fanciulli , “ Chi Vive”. Prima della presentazione fu proiettato il  il cortometraggio diretto da N. Santamaria “Mastro Tonino- Artigiano di Petroro”, per questo fu ospite dell'evento stesso. 

L’amministrazione comunale volle ringraziare Mastro Tonino con un targa ricordo dell’evento e il maestro di tutta risposta, vedendo e innamorandosi del Convento San Paterniano, promise la realizzazione di un opera che riproducesse lo stesso.

In un mese esatto Mastro Tonino ha realizzato quella che è la perfetta copia in scala del Convento San Paterniano, iniziata il 18 gennaio 2018, terminata il 18 febraio, basandosi esclusivamente su immigini e foto della costruzione storica. 

Tanta emozione quindi ieri, quando il Sindaco e la sua delegazione, è andata direttamente nella bottega del maestro a ritirare il pregiato pezzo d’arte.

L’opera verrà collocata proprio all’interno del Convento, e presto  sarà organizzato un evento per presentare da vicino quanto realizzato dall’artista, alla cittadinanza.

La promessa fatta quindi dal Sindaco Antonio Zaffiri, al Maestro Palmerio, e quella di tornare di nuovo ospite a Collecorvino in occasione della presentazione della sua opera.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook