Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L’ex tracciato ferroviario Montesilvano - Collecorvino diventa pista ciclopedonale

La Giunta Maragno approva un protocollo per la riconversione

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Territorio | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Recuperare il tracciato ferroviario ormai abbandonato che si sviluppa lungo il territorio di Montesilvano, Cappelle sul Tavo, Moscufo e Collecorvino. Questo l’obiettivo di un protocollo di intesa, approvato dalla Giunta del Comune di Montesilvano.

La convenzione introduce l’ipotesi di rivalorizzare i 20 km di ex tracciato ferroviario, parte della linea Pescara – Penne, riconvertendoli in pista ciclopedonale.

«Con questa convenzione – spiega l’assessore alle politiche ambientali e alla mobilità sostenibile, Fabio Vaccaro – intendiamo avviare una serie di interventi finalizzati al recupero e alla valorizzazione ambientale del tracciato ferroviario che un tempo univa Montesilvano a Collecorvino. È dovere di un’Amministrazione cogliere tutte le opportunità per stimolare e valorizzare la vocazione del suo territorio. Questo progetto ci permette di incentivare il turismo ciclo pedonale che può rappresentare uno dei volani di Montesilvano e dell’intera area. I lavori già in corso lungo la riviera relativi alla realizzazione della Bike to Coast, la pista ciclopedonale che si svilupperà lungo tutta la costa abruzzese da Martinsicuro a San Salvo, potranno essere ulteriormente integrati con il progetto che potrà derivare da questa convenzione. La nostra regione ha una grandissima peculiarità: può vantare paesaggi di mare a quelli di colline e montagna. La pista ciclopedonale che potrebbe essere realizzata per mezzo di questa convenzione consentirà di offrire itinerari che porteranno dal mare all’entroterra i villeggianti amanti del turismo natura».  

Con il protocollo, della durata quinquennale, viene costituito un tavolo operativo, composto dai sindaci Francesco Maragno (Montesilvano), Antonio Zaffiri (Collecorvino), Alberico Ambrosini (Moscufo) e Maria Felicia Maiorano Picone (Cappelle sul Tavo) e dai rispettivi responsabili del settore tecnico, che definirà la predisposizione di un progetto tecnico di livello esecutivo per il recupero e la trasformazione del vecchio tracciato ferroviario, le azioni di promozione finalizzate allo sviluppo dei flussi turistici verso il territorio e l’attivazione di partenariati finalizzati alla partecipazione a bandi e finanziamenti nazionali o comunitari.

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK