Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Nuova Spiga Aurea fa il bis, doppia gara ed un omaggio a Scarponi in Umbria

| di Alessandra Renzetti
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Due gare differenti, due mondi diversi da scoprire e dai quali imparare. Quest'oggi la Nuova Spiga Aurea di Spoltore si è divisa per partecipare a due gare distanti: una in terra pugliese ed una in terra umbra.

Gli esordienti, accompagnati dall'istruttore Fabiano Roganti e dalla "giovanissima" per categoria, Lucrezia Roganti, hanno partecipato alla gara a Scalo dei Saraceni (Fg) nota come il 2°Trofeo Scalo dei Saraceni - 2°Memorial Giorgia Lomuscio - Giornata Azzurra organizzata dall'Andria Bike Asd, una corsa singola di 27,5 km + 2,5 km, ossia un circuito da ripetere 11 volte più un giro di prova. 

Per la Nuova Spiga Aurea hanno partecipato Camplone Luciano, Verzulli Filippo e Verzulli Giacomo, Roganti Simone, Celestino Croce e Federico Di Mauro mentre gli allievi Loris Di Santo, Palazzone Gioele e Verzulli Samuele, sono stati accompagnati dall'istruttore Salvatore D'Andrea e Panfilo Roganti a Belfiore di Foligno (Pg) dove c'è stata la 41esima Coppa U.S. Belfiore Gran Premio Liberazione organizzata dall'A.S.D. GS Ciclorapida: un percorso di 58 km piuttosto complesso.

Tra gli esordienti ospite in Puglia anche Giulia Giuliani Ss Noce che ha vinto tra le donne e s'è classificata al nono posto; i partenti erano circa 60, "primo e secondo anno hanno gareggiato insieme - ha spiegato Roganti; - scatti continui fino al quinto giro poi c'è stata una fuga a due con Gramegna e Camplone, e proprio il primo dei due ha avuto la meglio e dunque ha vinto meritatamente. I primi due sono arrivati con un 1 minuto e mezzo di vantaggio e all'ultimo giro hanno tentato l'attacco anche Giacomo e Filippo, successivamente è arrivato in contropiede Simone che ha guadagnato circa 150 metri di vantaggio rispetto al gruppo". 

"Il percorso - continua l'istruttore - era tutto pianeggiante con tantissime curve che sicuramente a causa della loro difficoltà hanno garantito esperienza ai ragazzi".

Secondo posto dunque per Luciano Camplone mentre un terzo posto a Roganti Simone, decimo Verzulli Filippo, ottima la prestazione da parte di tutti i ragazzi.Tra gli esordienti del primo anno, un terzo posto a Di Mauro.

Con un omaggio a Michele Scarponi è invece iniziata la gara umbra: i ciclisti hanno depositato una corona di fiori presso il monumento ai caduti e osservato un minuto di silenzio, ed in questo 25 aprile è stato un modo per ricordare anche il campione. 

Circa 85 allievi tra i partecipanti alla gara di Belfiore, squadre proveniente da diverse zone d'Italia, poichè è venuta meno, per quest'oggi, la corsa di Chiaravalle a causa del lutto che ha colpito il mondo del ciclismo.

"Il percorso è stato molto articolato - ha spiegato D'Andrea - con un circuito cittadino ripetuto per sei volte, un ritorno al punto di partenza e a seguire due giri molto importanti con una salita particolarmente difficile che naturalmente ha messo in difficoltà anche i nostri ragazzi".

Circa 30 ragazzi si sono classificati in questa gara che però dalla Nuova Spiga Aurea è stata affrontata con maturità ed impegno. Il primo posto è toccato a Pantalla Alessio dell'Asd Foligno. 

 

 

Alessandra Renzetti

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK