Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Efficientamento energetico. Mazzocca: "Ulteriori 10 mln di euro per le attività produttive"

| di Doriana Roio
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Con l'approvazione delle linee di indirizzo per progetti di efficientamento energetico a beneficio delle aziende sale a 17 milioni di euro l'investimento regionale da inizio mandato. 

L'esecutivo regionale, nella riunione del 1° febbraio 2019, ha approvato un importante documento per sostenere, con aiuti finanziari, le imprese abruzzesi che investono nell'efficientamento energetico, nella produzione di energia da fonti rinnovabili o nell'installazione di impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento.

"Si tratta di fondi della programmazione 2014/2020 asse IV "Promozione di un'economia a bassa emissione di carbonio" – ha dichiarato ilSottosegretario d'Abruzzo Mario Mazzocca - che la Regione Abruzzo intende usare in coerenza con quanto stabilito nella "Carta di Pescara" in tema di sostenibilità del nostro apparato produttivo industriale. L'obiettivo di questo atto è favorire la transizione dall'uso di fonti energetiche fossili a quelle rinnovabili attraverso incentivi economici alle imprese".

Possono essere finanziati progetti destinati alla produzione di energia per l'autoconsumo mediante:

  • L'installazione di impianti di efficientamento energetico  e di produzione di energia da fonti rinnovabili da parte di micro, piccole e medie imprese;
  • La realizzazione di impianti di co/trigenerazione da parte di grandi imprese.

Le linee di intervento sono tre:

  1. Dotazione di 1 milione di euro per interventi di efficienza energetica presentati da piccole e medie imprese;
  2. Dotazione di 4 milioni di euro per interventi di co/trigenerazione presentati da grandi imprese;
  3. Dotazione di 5 milioni di euro per produzione di energia da fonti rinnovabili presentati da piccole e medie imprese.

«Come è noto - continua il Sottosegretario - il concetto di 'efficienza energetica' si basa sui requisiti minimi che un qualsiasi sistema deve possedere per gestire correttamente la risorsa energetica e viene tipicamente individuato nel rapporto quantitativo tra i risultati in termini di prestazioni, servizi, beni o energia, e l'immissione di energia. Ecco, dunque, che il tema dell'efficientamento energetico di strutture, infrastrutture ed edifici, entra prepotentemente nel novero dei principali strumenti per la resilienza in Abruzzo e nel panel di attività condotte nell'ambito del 'Piano regionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici' e del nuovo 'Patto dei Sindaci per il clima e l'energia' che la Regione Abruzzo, per mio tramite, ha recepito e sottoscritto fin dall'ottobre 2015».

«Fin dall'inizio del nostro mandato - conclude Mazzocca - abbiamo ritenuto prioritario il tema dell'efficienza energetica nell'ambito delle politiche di sostenibilità messe in atto da Regione Abruzzo, considerata l'elevata incidenza delle relative azioni finalizzate ad alimentare la capacità di riduzione di CO2; ecco perché abbiamo lavorato affinché dapprima si potessero reperire sempre maggiori economie - a valere su fondi accantonati ma da tempo inutilizzati - per reinvestirle sul patrimonio pubblico, quindi abbiamo celermente definito le politiche di indirizzo in maniera tale da consentire il pressoché immediato utilizzo delle risorse della nuova programmazione, fatto che si è stati in grado di rendere possibile in tempi brevi e certi».

Doriana Roio

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK