Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

CEPAGATTI, ACQUA E DISAGI

| di Gruppo Riconquistare l'Italia di Cepagatti.
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sono trascorsi tre mesi dalla tornata elettorale cepagattese e quattro dall'inizio della campagna elettorale che ci vedeva impegnati a promuvere il Nostro programma. Durante il suddetto periodo ci esprimavamo su quanto i comuni italiani siano stati resi impossibilitati dal promuovere grossi investimenti, finalizzati alla realizzazione di opere e assistenza alle popolazioni, per via dell'inasprimento normativo su pareggio di bilancio imposte dalla permanenza nell'Euro e nell'UE del Nostro Paese. Pertanto, essendo i comuni la prima forza presente sul territorio, proponevamo il convogliare di quelle ristrette risorse nel cercare di adeguare - per quanto possibile - i servizi di cui i cittadini hanno estremo bisogno.
Oggi ci troviamo ad assistere all'ennesimo disservizio nel territorio del Comune di Cepagatti: dalla giornata di venerdì 7 settembre diverse zone dell'area capoluogo sono letteralmente senza acqua potabile, con correlati disagi ad attività commerciali, produttive e alle tante famiglie residenti. Ormai sono più di 48 ore che queste aree risultano ancora a "secco". <<A volte tanto, a volte poco...>> verrebbe da dire: "tanto" visto che quando si manifestano condizioni meteo avverse, ormai più di frequente, si hanno notevoli disagi visti gli allagamenti dovuti all'inadeguatezza dei sistemi di raccolta acque reflue e alla loro scarsa manutenzione; "poco" perché non è la prima volta che una rottura all'acquedotto causa problemi di totale mancanza di acqua potabile. Il sito istituzionale del Comune è fermo ad un avviso del 7 settembre, giorno dell'inizio della crisi idrica; la bacheca Facebook richiama più una bacheca eventi di piazza che una bacheca di una istituzione. Purtroppo i guasti sono ormai cosa ordinaria per una rete vecchia che avrebbe bisogno di interventi consistenti su tutto il territorio, ma il rischio può esser mitigato e l'emergenza dovrebbe esser affrontata con ogni mezzo per alleviare i disagi alle persone, anche mediante autobotti per il rifornimento idrico per quanto possibile.
Ribadiamo il Nostro pensiero, Cepagatti necessita di un' opera di adeguamento dei servizi essenziali; molte infrastrutture, come l'acquedotto, in determinate zone sono opere vetuste e inadeguate.

Proponiamo un tavolo tecnico con la società ACA s.p.a. e la rivisitazione di certi investimenti comunali verso il rinnovo di determinati servizi.

Gruppo Riconquistare l'Italia di Cepagatti.

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK