Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La lega tuona: i lavori a Villa Santa Maria sono una via crucis

| di Lega Salvini Abruzzo
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un incontro congiunto con i tecnici, per verificare l'andamento dei lavori sul cantiere per la sistemazione della rete idrica di Villa Santa Maria di Spoltore: è questa la richiesta che Antonella Paris, consigliera comunale della Lega a Spoltore, aveva fatto al Comune dopo un paio di sopralluoghi effettuati nell'area interessata dalle opere di sistemazione.

"Alle mie richieste di informazioni - spiega Antonella Paris - non ho ricevuto, finora, alcuna risposta. Non dal responsabile dei Lavori pubblici, che mi ha rimandato ai tecnici, rilevando di essere semplicemente un sostituto temporaneo (eppure lui è stato a capo del settore fino al 24 giugno, quindi un'idea della situazione dovrebbe pure averla).  Il problema? "Appare chiaro - prosegue Paris - che gli operai, che stanno lavorando nel tratto finale di via Garibaldi, non hanno indicazioni chiare sugli interventi da eseguire. Un elemento per tutti: il numero degli allacci che sembrano proprio non corrispondere, almeno da quanto ho potuto constatare, rifacendomi al numero delle utenze. Frequenti sono state anche le rotture: tubi aperti, fili elettrici tranciati, con conseguente rallentamento dei lavori. E' evidente che il cantiere non è seguito come dovrebbe, tant'è che il direttore dei lavori non era a conoscenza neanche della sospensione di due settimane".

"Ma la cosa più grave è che questa mattina - conclude Antonella Paris -  dopo ripetute sollecitazioni, mi era stata comunicata per le 9 la presenza di un tecnico Aca con cui parlare, soprattutto per verificare la situazione di attraversamenti e allacci: ho aspettato tre ore senza che si presentasse nessuno. Chiedo e mi chiedo: che rispetto c'è per i cittadini, oltre che per un rappresentante istituzionale? Chiedo e mi chiedo: ma che questi lavori siano correttamente svolti interessa a qualcuno, o vogliamo ancora una volta sprecare denaro pubblico per opere a cui poi si dovrà, magari, mettere di nuovo mano?"

Lega Salvini Abruzzo

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK