Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Per il Comune di Spoltore i servizi alla circolazione stradale sono un optional

| di Lega Salvini Abruzzo
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Tutte le amministrazioni, almeno nella forma, chiedono collaborazione ai cittadini, almeno nella segnalazione di piccoli e grandi disagi. Quella di Spoltore, invece, evita accuratamente di tener conto persino delle indicazioni che arrivano dai consiglieri di minoranza e, se proprio deve farlo si muove con estrema lentezza, quasi con fastidio.

Lo sottolinea la rappresentante della Lega in consiglio comunale, Antonella Paris, nel settembre dello scorso anno (sì, quasi un anno fa) segnalò al comandante della Polizia municipale la situazione di pericolo che si viene a creare in prossimità del bivio per la frazione di Villa Santa Maria. Lungo la strada c'è una piccola fontana: molte sono le persone che si fermano per prendere l'acqua lasciando l'auto in sosta in condizioni tali da costringere gli altri mezzi di passaggio ad invadere la corsia opposta. Evidente la necessità di predisporre adeguata segnaletica per evitare incidenti.

A segnalazione verbale nessuna risposta. Dopo sei mesi di attesa, il 30 marzo, invia mail al Comune e, in giornata, la Polizia municipale decide che i segnali, quattro, vanno sistemati.

Il 29 maggio dei segnali nemmeno l'ombra. Nuova  mail di sollecito. Passa qualche giorno e i segnali finalmente arrivano, ma vengono posizionati in maniera sbagliata.

E così sono rimasti, nonostante la segnalazione verbale e scritta di Antonella Paris, mentre le macchine continuano tranquillamente a fermarsi in maniera pericolosa.

Altro problema, altra segnalazione, altra totale indifferenza dell'amministrazione: via degli Oleandri, la strada comunale, che attraversa campi agricoli, utilizzata soprattutto da contadini per raggiungere  appezzamenti di terreno.

In questi giorni è un collegamento importante per i contadini che devono raggiungere con i mezzi agricoli le loro proprietà per la trebbiatura. La strada è intasata dal fango, impercorribile, come da foto allegata: Paris aveva chiesto che venisse pulita in modo da garantire la transitabilità e restituire un servizio ai cittadini. La segnalazione anche questa volta è caduta nella più totale indifferenza. I contadini affrontano un percorso più lungo e, soprattutto, vanno a creare problemi di rallentamento sulla viabilità ordinaria.

Ma di queste cose, evidentemente, l'amministrazione di Spoltore proprio non ne vuole sapere.

Lega Salvini Abruzzo

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK