Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Cepagatti Trasparente e Condivisa, le ragioni che hanno spinto i candidati a rinunciare alla corsa alle amministrative

| di Antonio Di Pasquale
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

 In relazione alla rinuncia alla corsa per le Amministrative Comunali 2018 di CEPAGATTI (PE) della lista civica “CEPAGATTI TRASPARENTE E CONDIVISA”, in qualità di consulente tecnico nominato dai diretti interessati a seguire la procedura di richiesta risarcimento danni da deprezzamento del patrimonio immobiliare sito sul territorio del Comune di CEPAGATTI ed interessato dai detrattori ambientali quali centrali di smistamento e conversione dell’energia elettrica nonché linee elettriche di distribuzione in media, alta ed altissima tensione, in nome e per conto dei suddetti danneggiati, candidati nella citata lista, si segnala che la dipartita è stato un atto dovuto scaturito da motivi di opportunità.

Quando i candidati della suddetta lista, in relazione alla manifestata volontà espressa dalla Cittadinanza di aderire alle richieste di sottoscrizioni, hanno concretamente ravvisato la possibilità di essere eletti e quindi rientrare nell’amministrazione del paese, dopo un veloce summit con il sottoscritto e gli studi legali, Tenaglia & Silvestri, incaricati di avviare la causa civile per il risarcimento del danno patrimoniale valutato in Euro 11.592.021,00 contro il Comune di CEPAGATTI – Terna S.p.A. e Regione Abruzzo, hanno dovuto decidere cosa era per loro più importante:

1. la richiesta di risarcimento del danno patrimoniale subito, già avviata da febbraio 2018 con procedura di mediazione;

2. andare ad amministrare il Paese con un palese conflitto di interessi che successivamente li avrebbe costretti alle dimissioni;

la decisione presa, ovviamente, è stata la prima pertanto, con grande rammarico, sono state stoppate le sottoscrizioni perché non si poteva mettere in discussione la causa civile di risarcimento del danno, che interessa tante persone, con la semplice carica di Consigliere Comunale.

La presentazione della lista ha dimostrato che la Comunità che vive nella località maggiormente danneggiata dalla cattiva amministrazione/gestione del territorio da parte delle precedenti Amministrazioni Comunali ha reagito ed è capace anche di mettere in discussione il governo del paese pertanto quando sarà chiuso il contenzioso ormai aperto anche contro il Comune per vedersi riconosciuti i diritti che attualmente tutti negano e quindi saranno tolti i motivi che ostano ad una elezione senza incorrere in un palese conflitto di interessi, la lista sarà di nuovo in corsa.

Considerati i tempi della Giustizia si farà tutto il possibile per chiudere il contenzioso entro i prossimi cinque anni per concorrere alle prossime amministrative.

Per quanto attiene i futuri nuovi Amministratori, appena insediati si troveranno la milionaria citazione in causa che è l’augurio di chi è stato abbandonato e disfrattato da oltre un ventennio e per questo dovranno ringraziare le precedenti Amministrazioni o loro stessi per chi si è nuovamente candidato; ognuno raccoglie ciò che ha seminato.

La necessaria dipartita della lista “CEPAGATTI TRASPARENTE E CONDIVISA” dalla tornata elettorale 2018 non preclude appoggi esterni alle due nuove liste “Movimento Cinque Stelle” e/o “Riconquistare l’Italia” qualora fossero, da queste ultime, richiesti e si riuscisse a trovare dei punti di convergenza da perseguire ed da esporre ai votanti durante la campagna elettorale.

Si coglie l’occasione per ringraziare tutte le persone che hanno sottoscritto la lista e tutte quelle che l’avrebbero voluta sottoscrivere fino all’ultimo minuto ma che sono state fermate.

Antonio Di Pasquale

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK