Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

LA PRIMA SERATA DELLO SPOLTORE ENSEMBLE

| di Ufficio Stampa Comune di Spoltore
| Categoria: Musica e Spettacolo
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grande festa per l'apertura dello Spoltore Ensemble, la manifestazione che unisce musica, teatro, arte e cultura trasformando il centro storico del capoluogo in un teatro all'aperto. Unica nota stonata il forfait di Gabriele Cirilli per un improvviso problema di salute: il comico di Sulmona ha comunque salutato il pubblico dello Spoltore Ensemble con un post su Facebook e mandato il suo 'in bocca al lupo' a Marco Marzocca, che ha accettato di sostiturlo per la serata d'apertura. L'attore lanciato negli anni '90 da Corrado Guzzanti, in programmi televisivi diventati di culto come Tunnel e il Pippo Kennedy Show, non ha deluso le aspettative riportando in Largo San Giovanni il maggiordomo filippino Ariel con uno spettacolo che ha raccolto gli sketch migliori del collaboratore domestico reso celebre dallo Zelig show (ad affiancarlo Stefano Sarcinelli). Il primo personaggio a entrare in scena, o per meglio dire in mezzo al pubblico, è però un addetto alla sicurezza, interpretato sempre da Marzocca, che dopo essersi sincerato della regolarità della serata ("no coltelli e bombe a mano") ha spiegato le difficoltà della dieta 'veghiana' ("una cosa seria, veramente ha deciso mia moglie, in casa comanda lei, a volte anche fuori..."), ripercorrendo gli equivoci lingustici con lo stesso schema del collaboratore domestico filippino ma confrontandosi anche con il pubblico su cosa può mangiare: "il pesto? Pensavo pure io, é verde, e invece no perché c'è il formaggio!". Ad aprire nel pomeriggio era stata l'Accademia Musicale di Spoltore, diretta da Pina Perinetti, con i ragazzi del Musik Ensemble, e il prof. Albano Paolinelli che ha inaugurato gli appuntamenti dello spazio 'In sul Vespero' con una lezione su Paolo De Cecco. Un modo per riscoprire personaggi legati a Spoltore e all'Abruzzo di cui a volte si parla poco. "De Cecco e' stato un personaggio eclettico" ha ricordato Paolinelli "e' stato il padre del cenacolo michettiano piu' di Michetti, essendo sia musicista che pittore sentiva questa esigenza di unire le arti. Ma la sua era una genialita' che si presta a fare tutto: c'e' un innesto di mela inventato da lui, un macchinario per allevare pulcini". "Speriamo con questi appuntamenti di lasciare un seme in qualcuno di voi" ha evidenziato il direttore artistico Davide Cavuti "che magari tornato a casa questa sera si andra' ad informare su questo artista dimenticato". Nel corso dell'incontro anche i saluti del sindaco Luciano Di Lorito in apertura dell' Ensemble: "e' molto bello iniziare qui, in questo modo, riunirsi in questi angoli del Centro Storico che chiusi al traffico diventano quasi intimi. Grazie a tutti quelli che si sono impegnati per l'organizzazione". Ha chiuso la prima serata della manifestazione il musical Greased Lightning, una versione breve del celebre Grease a cura dell'Accademia Internazionale del Musical.

Ufficio Stampa Comune di Spoltore

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK